25.3 C
Napoli
martedì, 9 Agosto 2022

Una mostra per la Barbie

Da non perdere

Emanuela Iovinehttps://www.21secolo.news
Ambiziosa, testarda e determinata. Napoletana ma residente a Gallarate. Ho conseguito la Laurea Magistrale in Filologia Moderna presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II", presentando una tesi dal titolo: "Tendenze Linguistiche del Giornalismo dalla carta al web". Iscritta dal Novembre 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti della Campania. Diplomata nel Giugno 2013 in danza classica e moderna e attualmente docente di lettere.

Dall’8 maggio al 20 giugno si terrà a Milano, in via dell’Orso numero 12, una mostra dedicata alla bambola più famosa al mondo: la Barbie, bambola preferita da intere generazioni. In mostra a Milano, e celebrata tra vintage e contemporaneità.

L’idea è nata dal progetto fotografico “Barbie Around the World” di Maria Giovanna Callea e realizzato da Enrico Pescantini, un reportage per raccontare le avventure di Barbie e del suo amato Ken in giro per il mondo: dopo il viaggio in Israele a bordo della loro storica jeep, i due fidanzati si ritrovano immersi nelle acque cristalline del mar dei Caraibi e a Cuba, immortalati dall’obiettivo del fotografo che scatta affascinato migliaia di foto con una vecchia Polaroid.

Gli esperti del design, Mario Paglino e Gianni Grossi, in arte Magia2000, saranno presenti alla mostra con tre loro creazioni uniche, con abiti su misura per Barbie. Inoltre, grazie alla collaborazione di Paolo Schmidlin, famoso collezionista di Barbie e grande scultore, la mostra verrà accompagnata dall’esposizione di diverse tipologie di bambole e accessori originali, anni ’50 e ’60 e vi sarà poi la scultura realizzata dall’artista milanese che per la creazione si è ispirato alla Barbie anni ’60.

All’inaugurazione dell’8 maggio saranno presenti tra i tanti ospiti anche Maurizio Galimberti, instant-artist; e la modella Arianna Grimoldi, entrambi protagonisti del photoshooting ispirato alla famosa bambola.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli