Mondo: Bilancio attuale dell’emergenza Coronavirus Le misure adottate dai vari Paesi per fronteggiare l'emergenza sanitaria.

mondo
mondo

Secondo l’ultimo bollettino diffuso dalla Johns Hopkins University, nel mondo attualmente i decessi provocati da Coronavirus avrebbero superato 34.000 casi su un totale di 723.000. L’emergenza si è diffusa in tutto il mondo e i Paesi maggiormente interessati sono:

Gli Stati Uniti, dove il Presidente, Donald Trump ha dichiarato che le restrizioni riguardanti il distanziamento sociale resteranno in vigore fino al prossimo 30 aprile e che i prossimi giorni saranno quelli interessanti da maggiore criticità, sottolineando che il picco dei decessi si avrà tra circa due settimane. In merito a ciò avrebbe asserito: “Se riusciremo a contenere il numero dei morti per Coronavirus a centomila, potremmo dire di aver fatto un buon lavoro”.

Nel Regno Unito, il Consigliere del Premier britannico si sarebbe posto in isolamento volontario in seguito all’insorgenza di sintomi ricollocabili a Coronavirus. Dopo il Principe Carlo anche il cameriere della Regina Elisabetta II sarebbe risultato positivo al tampone e posto immediatamente in auto-isolamento.

In Brasile i casi di contagio confermati salirebbero a 4.256, con un aumento di casi pari al 3,2%.

In Russia e in particolare a Mosca, nelle ultime ventiquattro ore sarebbero stati registrati altri trecentodue casi di contagio e il bilancio arriverebbe a 1.836 secondo quanto riferito dal Centro Operativo per la Prevenzione del Coronavirus. Il Premier russo, Mikhail Mishustin ha definito la politica di distanziamento sociale adottata come logica continuazione delle azioni del governo. Il Presidente, Vladimir Putin avrebbe annunciato infatti il lockdown per la Russia.

Ad oggi, sarebbero quasi cinquemila i casi di contagio accertati in Africa. I Centri africani Operativi per la Prevenzione registrerebbero 4.760 episodi in quarantasei Paesi e circa centoquarantasei decessi. Il maggior numero di contagiati sarebbe presente in Sudafrica, ma misure di cautela sarebbero state prese anche in altre zone. Il Presidente della Nigeria, Muhammadu Buhari ha annunciato il lockdown nelle città di Lagos e Abuja per cercare di contenere la diffusione della pandemia. Le restrizioni saranno messe in atto dalle ore 23:00 di stasera e per i prossimi quattordici giorni.

In Spagna, i casi di contagio hanno superato 80.110 e i morti sono arrivati a 6.803, invece, in Germania il numero sarebbe salito a quota 57.298 e i test effettuati sarebbero stati 120.000 in una sola settimana.

La percentuale più alta di contagi si troverebbe in Baviera.

Print Friendly, PDF & Email

Ambiziosa, testarda e determinata. Nata a Napoli e residente a Gallarate. Ho conseguito la Laurea Magistrale in Filologia Moderna presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II", presentando una tesi dal titolo: "Tendenze Linguistiche del Giornalismo dalla carta al web". Iscritta dal Novembre 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti della Campania e diplomata nel Giugno 2013 in danza classica e moderna. Sono fortemente convinta che fare il giornalista non sia una professione, bensì una vocazione!

more recommended stories