10.6 C
Napoli
domenica, 29 Gennaio 2023

Mondiali: Rocco Siffredi fa voto di castità

Da non perdere

Davide Franciosahttps://www.21secolo.news
27 anni, poliedrico, sensibile, napoletanissimo. E' Compositore video-grafico e operatore di comunicazione sociale. Malato di "teatrite acuta", appassionato di cinema, musica, lettura e scrittura creativa, ha l'Africa nel cuore. Sogna di diventare editore e un teatro tutto suo.

Anche la scaramanzia si schiera dalla parte degli azzurri. Rocco Siffredi, il porno attore più popolare d’Italia, ha deciso di mettere a riposo il suo talento in favore della nazionale italiana di calcio impegnata nei mondiali in Brasile. La Durex, azienda leader nella produzione di preservativi, ha lanciato l’originale trovata pubblicitaria sfruttando il “fioretto” di Siffredi nel migliore dei modi.

Non c’è sesso senza vittoria. In sostanza è questo il messaggio lanciato dal porno attore a mister Prandelli e ai suoi ragazzi. L’avventura mondiale nel corso della sua storia ha avuto tanti personaggi e riti scaramantici: come dimenticare l’ex ct della nazionale Giovanni Trapattoni e la boccetta di acqua santa? Piccoli gesti, generalmente simpatici, che caratterizzano la personalità di un popolo e lo rendono virale in tutto il mondo.

Fioretto per la vittoria finale
Siffredi: fioretto per la vittoria finale

La Durex ha fatto esattamente questo, seguendo l’esperienza del divo in un famoso spot di papatine fritte e abbinandolo allo stile eccentrico alla Oronzo Canà. Personaggio di spicco, simpatico, Siffredi è dotato di argomenti chiacchierati dall’uomo e chiaramente apprezzati dalla donna. Per l’intero mese di programmazione mondiale il porno divo si asterrà dal fare sesso, resistendo alla titanica impresa che l’ha reso celebre in tutto il mondo. Dalla sua il popolo del web: #roccotieniduro è l’hashtag che impazza a suo sostegno. In chiave ironica la Durex ha prodotto una maglia con scritto #roccotieniduro, lo slogan che il divo del cinema vietato ai minori rivolge ai giovani per la pratica sessuale sempre più sicura per lui e per lei. Sorprendente la dichiarazione di Siffredi: “Venerdì scorso ho deciso di fare voto di castità fino a quando i nostri 23 ragazzi rimarranno in Brasile per competere con le altre nazioni. È il mio sacrificio per la vittoria dell’Italia!”.

Il marchio Durex, nato nel 1929, è venduto in oltre 150 paesi ed è leader in più di 40 mercati, coprendo il 26% dell’intero mercato mondiale dei preservativi, rendendola dunque la marca leader per produzione di profilattici. Il suo nome è l’acronimo che deriva dalle 3 qualità che ne caratterizzano la produzione: DUrability, Reliability, EXcellence. La Durex, tra i tanti primati conquistati e prodotti commercializzati, produce profilattici colorati e aromatizzati, profilattici anatomici, ritardanti e stimolanti realizzati con materiali speciali non in lattice.

Con questo spot, la celebre marca del “sesso sicuro” ha scelto di supportare la nostra nazionale di calcio con una trovata semplice e certamente chiacchierata. Dirette le ultime dichiarazioni di Siffredi: “Voi però non dovete smettere di fare l’amore, anzi dovete sostenermi e farlo per me e per la vostra città”. L’augurio corale di tutti i tifosi italiani è chiaramente quello di mandare Siffredi “in bianco”, o almeno per tutto il mese di giugno e luglio. #roccotieniduro.

image_pdfimage_print
Articolo precedenteIl Madre Contemporaneo
Prossimo articoloScontri a San Paolo

Ultimi articoli