3.9 C
Napoli
lunedì, 6 Febbraio 2023

”Modigliani Opera”: nuova mostra immersiva a Caserta

Da non perdere

”La bellezza ha anche doveri dolorosi, creano però i più bei sforzi dell’anima.”

Sulla scia delle esposizioni di Klimt e Van Gogh, torna l’innovativa immersive exposition, stavolta con il genio italiano Amedeo Modigliani. 

Pittore che nacque a Livorno a 22 anni trasferì nel quartiere di Montmartre, famoso centro nevralgico dell’arte parigina. Una produzione artistica che ha stupito il mondo per il suo stile personale, raffinato ed elegante. Da cui traspaiono nondimeno, i tormenti e la vita tumultuosa.

Morì a 36 anni a causa di una meningite tubercolotica. La moglie e musa Jeanne Hébuterne alla notizia della morte dell’amato si lanciò nel vuoto, uccidendo anche il figlio che portava in grembo.

Le opere dell’artista riscuoteranno un grande successo solo post mortem. Ma la sua concezione di disegno lineare, la purezza arcaica della  scultura e la vita sempre scissa tra malanni, tribolazioni, miserie e ricchezze, ne fanno uno degli artisti più grandi del XX secolo.

A partire dal 4 maggio sino al 31 Ottobre 2018 la Reggia di Caserta ospiterà una mostra interamente dedicata al pittore e scultore Amedeo Modigliani, intitolata ”Modigliani Opera”.

Mostra organizzata dalla fondazione Modigliani e guiderà il visitatore all’interno di quattro sale, ciascuna avrà una propria tematica-proiezione: un laboratorio didattico, una sala con visori 3D, una con ologrammi in 4k (i quali rendono la percezione visiva dell’immagine, molto vicina allo spettatore) e nell’ultima sala ci sarà uno schermo a 360° sul quale verrà proiettato un film-documentario sulla vita dell’artista livornese.

Le esposizioni immersive, offrono agli spettatori la possibilità di interagire con i percorsi artistici cui assistono, coinvolgendo tutta la gamma sensoriale, un modo innovativo per rendere diretta e partecipativa l’esperienza di chi sceglie di intraprendere tale viaggio. E  ciò spiegherebbe dunque  l’enorme successo avutosi già con i precedenti artisti.

Informazioni:

Quando: dal 4 maggio al 31 ottobre 2018

Dove: Reggia di Caserta, Viale Douhet, 2/a

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli