martedì 16 Luglio, 2024
31.1 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Moda: quale sarà la nuova tendenza di questo autunno/inverno?

La bella stagione sta finendo, l’autunno è alle porte e la moda non si fa trovare mai impreparata, già stanno scoppiando infatti i nuovi trend e le nuove manie del momento, sia tra le vetrine dei negozi che sui siti online di shopping, e di certo le lettrici più appassionante di tendenze non possono farsi sfuggire questo articolo dedicato alla moda autunno/inverno 2020-2021.

La prima cosa da dire è che sicuramente si presterà più attenzione a non “buttare” nel contenitore dei vestiti vecchi gli abiti che non indossiamo più. Perché? semplice, torna all’arrembaggio più che mai il vintage! Dunque dovremo rivolgerci alle nostre mamme e perché no, alle nostre nonne, e fare una bella cernita di tutti i loro costumi, accessori, e vestiti. Si avete capito bene, il retrò farà da padrone in questo autunno. Si dovrà sperare per poi festeggiare se avremmo  trovato qualche “pezzo” in voga definito eterno nel cassetto della mamma , più è retrò più è glamour e fashion , in qualche modo intramontabile. Dunque, parola d’ordine: classico! Un vero e proprio ritorno al passato.

Qualcosa era già cambiato a febbraio, rivolgendo uno sguardo alla fashion week del 2020, quando il mercato della moda ha registrato un aumento di vendite e di richieste di capi e accessori che non si piegano alle mode temporanee, ma bensì sono dal “sapore” retrò, vintage e classic. Il lockdown ha solo catalizzato questo processo, trasformando il “classico, minimal o vintage” in un trend. Qualche esempio? Il ritorno del cappotto cammello di cashmere, del maglione di morbida lana colorata o tinta unita e per ultimo ma non meno importante il ritorno dei pois. Eterni ed unici.

A completare il quadro, o meglio i look delle nuove generazioni, sono appunto i capi e accessori vintage, comprati nei mercatini o ripescati dal guardaroba della mamma o nonna come abbiamo già detto, ed è per questo che Lady D è considerata un’icona contemporanea! Mentre mix & match di alcune maison ricorda inoltre lo stile dopo-guerra di Paloma Picasso già citato da Yves Saint Laurent nella sfilata del 1971, la collection du scandale). Il passato torna sempre,  la moda come nessun altro ci fa capire la veridicità dei corsi e ricorsi storici.

Anche i colori ricorderanno un pò il passato.
Beige, blu navy, nero, marrone, bianco, crema, solo alcune delle tinte che saranno davvero must have.
Ma anche colori vivaci ma coerenti al periodo storico che vorrebbero ricostruire.
Stampa animalier con il giallo, rosso, verde, un pò come lo stile di Roberto Cavalli, o  ancora fucsia  Missoni, arancione forte. Il tutto mixato ad articoli sobri e neutri. Insomma amanti del mix sbizzarritevi.

La fine del 2020 e l’inizio del 2021 saranno davvero interessanti con queste tendenze, ci sembrerà di aver fatto un tuffo in un’altra epoca.