4shared
20.2 C
Napoli
sabato, 8 Maggio 2021

Mitchell, il successo nel 1937 firmato “Via col vento”

Subito dopo la pubblicazione del libro, la Mitchell fece il record di vendite e conquistò i critici più severi e rigidi

Da non perdere

Il romanzo Via col vento della Mitchell vinse il premio Pulitzer il 3 maggio 1937. L’opera fu scritta nel 1936 da Margaret Mitchell. Inoltre, si evidenzia che dallo scritto andò in scena il famoso adattamento cinematografico.

Infatti, il  libro ispirò il regista Victor Fleming che girò il film omonimo nel 1939 con Clark Gable e Vivien Leigh. In aggiunta, si specifica che anche il film omonimo ebbe molto successo tanto che vinse  nove premi Oscar.

Appena subito dopo la pubblicazione del libro, la Mitchell fece il record di vendite e conquistò i critici più severi e rigidi.

A tal proposito, è importante evidenziare che dopo un solo mese di pubblicazione, ci fu la vendita di oltre 200.000 copie. Pertanto, la Mitchell scrisse un libro divenuto un vero e proprio best seller e tradotto in 37 lingue.

La scrittrice Mitchell ha lavorato per dieci anni al romanzo. Si sottolinea che al momento della consegna al suo redattore del Macmillan, era un po’ reticente, ma poi si convinse ed ebbe enorme successo. Inoltre, si specifica che la Mitchell trasse spunto per il libro dalla poesia di Ernest Dowson.

Dunque, cosa racconta il libro “Via col vento“? Esso narra una storia ambientata durante la guerra di secessione. Nell’opera, la protagonista è Rossella O’Hara, ragazza sudista. Qui, le vicende dei personaggi si intrecciano con quelle della storia americana di quel periodo.

Il libro della Mitchell ebbe grande successo a livello internazionale e si sottolinea che ancora oggi viene ristampato. Esso è un libro senza tempo che non tramonta mai. Infatti, oggi le copie vendute risultano essere più di trenta milioni.

Dunque, il 3 maggio del 1937 , il libro della Mitchell vinse il premio Pulitzer.

Che cos’è questo premio Pulitzer? Esso è un importante premio nel mondo letterario, in particolare è un premio statunitense, ritenuto la più prestigiosa onorificenza nazionale per:

  • il giornalismo;
  • successi letterari;
  • composizioni musicali.
image_pdfimage_print

Ultimi articoli