18.9 C
Napoli
domenica, 25 Settembre 2022

Meteo in Campania: allerta gialla anche domani

Da non perdere

Anna Borriello
Scrivo per confrontarmi col mondo senza ipocrisie e per riflettere sul rapporto irriducibile che ci lega ad esso.

È in vigore fino alle 21 di oggi una allerta meteo della protezione civile della regione Campania di colore giallo per temporali valida sull’intero territorio regionale. Dopo una pausa notturna, la perturbazione tornerà ad insistere sulla Campania. La stessa protezione civile regionale, ha emanato infatti un nuovo avviso di allerta meteo per piogge e temporali con livello di criticità idrogeologica di colore giallo.

L’avviso è valido dalle 12 alle 21 di domani, mercoledì 24 agosto, su tutto il territorio regionale ad esclusione delle zone 1 e 2 (Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Alto Volturno e Matese).

I temporali, esattamente come quelli previsti per oggi, potranno essere improvvisi, forti e localizzati: i fenomeni sono infatti caratterizzati da rapidità di evoluzione, incertezza previsionale ed essere temporanei ma intensi. Per questo potrebbero determinare grandinate, fulmini, danni alle coperture, caduta di rami o alberi ed essere accompagnati da raffiche di vento.

Si prevede anche anche un conseguente rischio idrogeologico: sono possibili allagamenti, ruscellamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, scorrimento delle acque nelle sedi stradali, caduta massi e occasionali fenomeni franosi legati a condizioni particolarmente fragili del territorio.

Meteo in Campania e in Italia: le previsioni per i prossimi giorni

Le previsioni del tempo per i prossimi giorni in Italia, secondo il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare.

Nord: cielo sereno o poco nuvoloso salvo parziali annuvolamenti a ridosso dei rilievi alpini con possibili occasionali piovaschi associati nel corso del pomeriggio.

Centro e Sardegna: cielo sereno salvo la formazione di temporanei annuvolamenti pomeridiani, localmente più consistenti su Abruzzo e rilievi laziali con associato qualche locale rovescio.

Sud e Sicilia: poche nubi al primo mattino, più concentrate sulle coste tirreniche della Sicilia e su Puglia centro meridionale, ma in intensificazione dal tardo mattino con rovesci e qualche temporale a carattere sparso ed in attenuazione pomeridiana.

Temperature: minime in aumento su Lombardia, Trentino-Alto Adige e Veneto; senza variazioni di rilievo altrove; massime in generale aumento, più marcato al Sud peninsulare.Venti: deboli settentrionali al Centro-Sud con temporanei rinforzi nelle aree temporalesche; deboli variabili al Nord.

Mari: mossi stretto di Sicilia, Ionio settentrionale e basso Adriatico; poco mossi i restanti mari.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli