Melanzane sott’olio

melanzane-sott'olio_21secolo_assuntafroncillo
melanzane-sott'olio

Le melanzane sott’olio sono una delle conserve tipiche della cucina napoletana.

Si è soliti preparare tale conserva nel mese di settembre, prima che terminino definitivamente  le melanzane di stagione.

È’ opportuno sottolineare che tanti cibi possono essere messi in conserva ma a Napoli, il cosiddetto “buccacciello di mulignane” è un vero must.

Le melanzane sott’olio hanno un’origine semplice e contadina.

Infatti si tramanda che molte contadine, aiutate da più membri della famiglia, fra giugno e settembre, erano solite preparare tali conserve di melanzane in modo da avere cibo garantito per il freddo inverno.

Tale conserva viene preparata in diverse varianti in molte zone del Sud Italia, ovvero crude o cotte, con o senza peperoncino e ancora con o senza origano.

Oggi vi propongo la ricetta delle melanzane sott’olio a crudo avente una consistenza per nulla molle.

Ingredienti:
  • 1 l di aceto di vino bianco
  • 1 litro di acqua
  • 12 kg di melanzane
  • Aglio q. b.
  • Peperoncino q. b.
  • Sale grosso q. b.
  • 1 l di olio di semi
Procedimento:
  1. Lavare le melanzane sotto acqua corrente e asciugarle con un canovaccio.
  2. Eliminare le due estremità e privarle completamente della buccia.
  3. Tagliare le melanzane a piccole listarelle sottili.
  4. Disporre le melanzane tagliate a listarelle in una ciotola a bordi alti, aggiungendo su ogni strato un pugno di sale grosso.
  5. Mettere un peso grande sulla ciotola contenente le melanzane e il sale. Lasciar riposare per 3 ore in modo tale che le melanzane scarichino il loro liquido amaro.
  6. Terminate le 3 ore, scolare per bene le melanzane e inserirle in un recipiente a bordi alti contenente acqua e aceto e farle riposare per altre 4 ore.
  7. Intanto bisogna sterilizzare i barattoli utilizzando il forno oppure la pentola contenente acqua in ebollizione.
  8. Terminate le 4 ore, scolare bene le melanzane e riporle nei barattoli aggiungendo aglio e peperoncino a seconda del proprio gusto.
  9. Aggiungere nei barattoli l’olio di semi. In questa fase vi consiglio di controllare bene che tutte le melanzane siano ben coperte dall’olio e chiudere per bene i tappi.

Vi ricordo che è possibile gustare le vostre melanzane già dopo 15 giorni dalla preparazione.

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories