11.4 C
Napoli
venerdì, 27 Gennaio 2023

MAV di Ercolano: “A spasso nella storia”

Al MAV di Ercolano, tecnologia e storia si fondono creando un’esperienza unica. Si viaggia nel tempo immersi in una dimensione unica.

Da non perdere

Il MAV (Museo Archeologico Virtuale) di Ercolano offre a quanti lo visitano un’esperienza unica, un vero e proprio viaggio interattivo immersi nella storia di Pompei ed Ercolano, prima che l’eruzione del 79 d.C. le distruggesse completamente.

Visitare il MAV di Ercolano è a tutti gli effetti “un tuffo nel passato”, a spasso nella storia, grazie ad un percorso multisensoriale, che permette di scoprire nel dettaglio, le realtà storiche di Ercolano e Pompei. 

La struttura sorge nel cuore di Ercolano e rappresenta una nuova ed innovativa modalità di fruizione culturale. Il visitatore sarà trasportato in un contesto virtuale ricostruito fedelmente, grazie all’uso di tecnologie moderne.

Il viaggio ha inizio dopo aver oltrepassato una sorta di porta ancestrale che conduce alla scoperta dei nomi e dei volti degli antichi Ercolanesi, con i quali si viene a conoscenza della storia della comunità e del loro stile di vita.

Il MAV non ospita al proprio interno i reperti del passato, poiché l’intento della visita è un altro. Le visite nell’importante quanto celebre Museo, costruito nel 2003, è volta a ricostruire la storia, esclusivamente mediante tecniche di ricostruzioni tridimensionali, effetti multisensoriali, libri virtuali, ologrammi e multiproiezioni.

L’esperienza interattiva e sensoriale, avviene attraverso una serie di video di straordinaria bellezza e grandezza storica, espressione di quelle che un tempo erano, tra questi quelli relativi al Teatro, alle Terme e la meravigliosa e suggestiva Villa dei Papiri.

Il supporto interattivo e le moderne tecnologie del MAV di Ercolano, lo rendono fruibile a tutti, anche ai più piccoli, che sicuramente si lasceranno ammaliare dai contenuti a disposizione.

Il museo offre delle fedeli ricostruzioni in 3D delle Domus e di altri edifici, ma anche la possibilità di svolgere attività interattive, tra le quali il volo con il drone sopra l’antica Ercolano.

L’ultima installazione è una ricostruzione animata del foro di Pompei, cuore pulsante della città, che suggerisce al visitatore una sintesi della trasformazione dei luoghi nel corso degli ultimi 2000 anni.

Più che una visita culturale, un viaggio nel passato unico nel suo genere. Sicuramente il MAV di Ercolano è un luogo didattico e al tempo stesso conoscitivo, dove reale e immaginario si fondono perfettamente, dando vita a modalità di apprendimento e anche di intrattenimento.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli