4shared
11.6 C
Napoli
domenica, 23 Gennaio 2022

Mauro Icardi non è più il capitano dell’Inter

La fascia di capitano passa a Samir Handanovic. Lo comunica la società attraverso il profilo ufficiale Twitter

Da non perdere

Terremoto in casa Inter. Mauro Icardi non è più il capitano dei nerazzurri. La fascia viene ereditata dal portiere Samir Handanovic.

Una decisione forte, inequivocabile, probabilmente motivata dal fatto che nell’ultimo mese si è creato troppo caos sulla vicenda rinnovo del contratto e, le parole della moglie, nonché procuratore dell’argentino, non hanno certamente contribuito a rasserenare il clima, anzi.

Con questa azione, la società ha voluto lanciare un messaggio forte e chiaro: “Qui bisogna lavorare in maniera seria e professionale, altrimenti pure se sei il capitano ne paghi le conseguenze”.

Insomma non è sicuramente un periodo tranquillo per i nerazzurri. Prima il caso Nainggolan, poi Perisic, la questione rinnovo di Mauro Icardi, il rimpianto di aver ceduto Nicolò Zaniolo e adesso la fascia di capitano che passa ad Handanovic.

Oggi pomeriggio è prevista la conferenza stampa di Luciano Spalletti alla vigilia della delicata sfida di Europa League in Austria contro il Rapid Vienna. Probabilmente nel corso della conferenza il tecnico di Certaldo saprà fornire maggiori spiegazioni alla base di questa decisione.

Curioso vedere come reagirà Icardi a questa situazione. L’ormai ex capitano interista non sta vivendo il suo miglior periodo di forma in campo, chissà se questa decisione saprà dargli nuove motivazione per dimostrare tutto il suo valore oppure se, al contrario, lo demotiverà psicologicamente.

Ad ogni modo la società ha deciso di premiare Samir Handanovic, professionista serio, dotato di grandi qualità tecniche, oltre che di grande esperienza, dal momento che milita nella squadra milanese dal 2012.

Cambiamento impetuoso in casa Inter, chissà se si tratti del primo di una lunga serie.

 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli