4shared
15.5 C
Napoli
giovedì, 15 Aprile 2021

Maturità 2015: ecco date e seconda prova

Da non perdere

Mariapaola Ramaglia
Sono laureata in Scienze dell’Educazione e della Formazione e in Economia Aziendale e sono Mediatrice Familiare. Da anni, collaboro con diverse Associazioni che si occupano di difendere i diritti dei minori e sostenere famiglie che vivono situazioni di disagio o sofferenza. Sono socia di un'Associazione, in cui mi occupo di formazione ed essendo appassionata di comunicazione e scrittura, sono anche scrittrice, blogger e web writer.

Sono state stabilite le date e alcune delle materie per la seconda prova scritta degli Esami di Maturità 2015. Si comincerà il prossimo 17 giugno e tre discipline saranno affidate ai commissari esterni.

Il 17 giugno 2015 gli studenti affronteranno la prima prova. Il 18 giugno, invece, toccherà loro la seconda prova scritta, che riguarderà la materia che caratterizza ciascun indirizzo.

I maturandi che frequentano il Liceo Classico, dovranno affrontare la prova di Latino; quelli del Liceo Scientifico (sia indirizzo tradizionale che indirizzo di Scienze Applicate), la prova di Matematica; mentre la prova di tecniche della danza aspetterà chi è iscritto al Coreutico.

Le Scienze Umane, invece, saranno oggetto di esame per chi frequenta l’omonimo liceo, mentre, per quanto riguarda le Scienze Umane ad indirizzo Economico – Sociale, la prova verterà su Diritto ed Economia Politica. Nei Licei Artistici, gli indirizzi sono diversi e diverse saranno le materie da affrontare (Design, Scenografia, Discipline pittoriche). Agli studenti degli istituti tecnici con indirizzo Amministrazione, finanza e marketing, aspetta la prova di Economia Aziendale; Inglese è stato scelto per l’indirizzo turistico, Disegno, progettazione e organizzazione industriale per chi studia Meccanica, Meccatronica e Energia. Struttura, costruzione, sistemi e impianti del mezzo toccheranno a chi segue l’indirizzo Trasporti e Logistica; Progettazione Multimediale per gli studenti di Grafica e Comunicazioni.

Per gli istituti professionali, Psicologia generale e applicata sarà la seconda prova dell’indirizzo Servizi Socio-sanitari; Scienza e cultura dell’alimentazione per l’indirizzo Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera; Tecniche professionali dei servizi commerciali toccherà ai Servizi Commerciali, Tecniche di produzione e organizzazione per Produzioni industriali e artigianali.

Il Ministero dell’Istruzione ha comunicato le discipline scelte via Twitter e ora sta inviando alle scuole la circolare che contiene le indicazioni riguardanti le modalità di svolgimento e le tipologie delle seconde prove scritte. Il decreto ha anche individuato quali saranno le tre discipline che saranno affidate ai commissari esterni e una particolare attenzione sarà date alle lingue straniere.

Per la prima volta, si vedranno gli effetti della Riforma Gelmini, che prevede che si debba aver conseguito la sufficienza in ogni materia, per poter ottenere l’ammissione agli Esami di Stato.

Sono state modificate le modalità di svolgimento delle prove. Al Liceo Linguistico, per esempio, è cambiata la scelta della lingua e, da quest’anno, sarà il Ministro ad indicare -come materia oggetto della seconda prova- la lingua che è stata studiata in modo più approfondito durante i 5 anni e questa lingua potrà anche essere diversa, a seconda dell’offerta formativa della scuola specifica.

Ultimi articoli