4shared
9.7 C
Napoli
giovedì, 20 Gennaio 2022

Matilda De Angelis, la nascita di una giovane promessa italiana

È la giovane promessa italiana del cinema che sta emergendo nel panorama mondiale grazie al suo straordinario talento. Apprezzata in tutto il mondo per le sue interpretazioni, ora è sempre più richiesta nelle produzioni internazionali

Da non perdere

Già protagonista di pellicole di successo, Matilda De Angelis è una giovane attrice di straordinario talento conosciuta in tutto il mondo.

Il suo primo lavoro nel mondo del cinema risale all’età di 18 anni, era il 2016, e capitò anche per caso: a Bologna si tenevano le audizioni per un nuovo film con Stefano Accorsi protagonista; Matilda accompagna una sua amica, ma alla fine prendono lei. 

Devo tutta la mia vita a quel film…” – è così che ne parla, si emoziona e ricorda quel lavoro che le ha cambiato la vita durante l’intervista fatta a “Domenica In” il 21 marzo.

Per quell’interpretazione riceve anche il premio come miglior rivelazione al Taormina film Fest, vince il Premio Guglielmo Biraghi. 

La sua carriera è in continua ascesa, viene scritturata nella serie TV Tutto può succedere (2015/2018) nel ruolo di Ambra; viene scelta come protagonista del film Youtopia, con la regia di Berardo Carboni (2016).

Entra a far parte del cast del film di Sebastiano Riso Una famiglia; nel 2018 ha il ruolo principale del film prodotto dalla Rai I ragazzi dello Zecchino d’Oro. Nel 2020 prende parte al film prodotto da Netflix L’Incredibile storia dell’isola delle Rose.

Il film le permette di avere un’eco internazionale, che le consente di partecipare al celebre festival di Berlino Shooting Stars Award, qui viene notata e molto apprezzata dai maggiori produttori e registi del panorama internazionale cinematografico.

Matilda De Angelis verrà proposta per un progetto internazionale subito dopo, si tratta della serie prodotta da HBO The Undoing- Le verità non dette al fianco di attori del calibro di Nicole Kidman e Hugh Grant. 

L’attrice ha dovuto girare delle scene di sesso con l’attore britannico, ma anche altre con l’attrice australiana – “...Nicole è stata davvero gentile. Lei ha girato tante scene di nudo e mi ha aiutata molto, dicendomi – Non siamo qui per giudicarti. Immagina di essere completamente vestita e di essere sicura di te”; per quanto riguarda Hugh Grant ha affermato – ” A volte devi solo fidarti del tuo partner. Hugh mi ha detto ‘se qualcosa sembra eccessivo o inappropriato, dimmelo’. Quando hai qualcuno che è così rispettoso, non sei nemmeno più preoccupata. Devi semplicemente lasciarti andare perché la scena deve sembrare reale”. 

Da Novembre 2020 è impegnata nelle riprese del film Across The River And Into The Trees, una produzione internazionale, adattamento del romanzo di Ernest Hemingway “Di là dal fiume e tra gli alberi“, diretto da Paula Ortiz con protagonista Liev Schreiber. 

Martedì 23 marzo esordirà anche su Rai1 con la nuova serie ispirata al genio Leonardo Davinci, con protagonista Aiden Turner.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli