4shared
9.8 C
Napoli
giovedì, 27 Gennaio 2022

Marsiglia che bufera: arrestato il presidente

Da non perdere

Una vera e propria bufera si è abbattuta questa mattina sul Marsiglia capolista della Ligue 1. La polizia francese ha arrestato il presidente del club Vincent Labrune e il direttore generale  Philippe Perez insieme agli ex presidenti Pape Diouf e Jean-Claude Dassier, tutti secondo la polizia coinvolti nel controverso acquisto del bomber della squadra Gignac, che nel 2010 fu comprato dal Tolosa.

Gignac, attaccante del Marsiglia
Gignac, attaccante del Marsiglia

Secondo le autorità francesi durante la trattativa furono pagati anche alcuni intermediari, cosa fuorilegge e per questo sono scattati gli arresti per tutti i massimi dirigenti ed ex dirigenti dell’epoca della squadra marsigliese.

Uno scandalo che potrebbe avere contraccolpi anche sul campo da gioco, starà adesso alla bravura di Bielsa ad isolare la squadra e continuare quest’annata fin qui fantastica, che vede il Marsiglia in testa alla classifica nonostante l’ultimo k.o. nello scontro diretto col Psg e quindi in piena corsa per il titolo.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli