10.7 C
Napoli
martedì, 31 Gennaio 2023

Mantovana: sì o no?

Da non perdere

L’arredo della vostra casa è finalmente stato scelto e definito, mancano però quei piccoli accorgimenti, detti complementi, che sono fondamentali per arricchire e personalizzare gli ambienti. Quali sono? Semplice: cuscini, tappeti, oggettistica e tende. Queste ultime vestono le camere ed è importante che siano scelte in base allo stile ed ai colori che predominano il tutto e, inoltre, che abbiano la funzione di riservare la privacy, attutire la luce e… coprire il terribile cassettone della tapparella! Possibile questo? Sì, con la mantovana.

tende a vetro con mantovana
tende a vetro con mantovana

Molti credono che si tratti di un elemento un po’ troppo classico o antico quindi non adatto ad arredamenti più moderni. Non è affatto vero. La mantovana, infatti, può essere creata in talmente tanti modi diversi da poterla ambientare e coordinare a tutti gli stili. Qualche esempio pratico è data dalla tipica mantovana che va letteralmente attaccata al cassettone: un po’ di nastro biadesivo con velcro risolverà il problema e ad essa si abbineranno tende a vetro. Ideale quindi nelle camerette, nella cucina e nel bagno.

Gli altri ambienti, invece, si possono vestire in maniera diversa. La mantovana, infatti, può essere montata a ridosso delle tende nello stile che più piace ed in base a quello già scelto per la casa, di conseguenza, sarà molto piena e ricca se le tende avranno drappi e balze in uno stile barocco e classico. Potrà essere sagomata, che contorna la finestra o il balcone anche molto più giù del cassettone, oppure totalmente piatta e liscia per chi ha uno stile molto semplice, con pochi fronzoli, tipo contemporaneo o comunque moderno.

Linee e tessuti sono liberi facendo attenzione a non creare troppo caos: un tessuto con forme geometriche, righe o fiori preferisce una mantovana semplice abbinata a tendaggi di colore unico. Se invece la mantovana è creata con tessuto liscio, senza forme e monocromatico, le tende potranno essere più fantasiose.

Mantovana a bastone
Mantovana a bastone

Non amate in nessun modo la mantovana? Niente paura: dipingete il cassettone dello stesso colore delle pareti ed utilizzate delle tende che partano da un bastone o binario fissato al soffitto. Nel caso in cui la fantasia non vi manca, allora un bastone a parete su cui avvolgere una stoffa che funga da mantovana risulterebbe una scelta particolare e chic. Se osate ancora di più, richiamate pure la pittura del cassettone con eventuali decorazioni effettuate nell’ambiente.

 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli