Mancano 5 giorni al Mondiale: guida ai gironi

Impressioni ed analisi degli 8 gironi

Mondialerussia2018_XXIsecolo_gianlucacastellano
Mondiale Russia 2018

Mancano 5 giorni all’inizio del Mondiale in Russia e c’è grande attesa nonostante l’assenza dell’Italia. Tanti campioni, tante squadre forti, pronte a dar vita ad una strepitosa competizione.

Il girone A è composto da Russia, Arabia Saudita, Egitto e Uruguay. La grande favorita è sicuramente l’Uruguay. Per il resto gruppo abbastanza equilibrato, con la Russia (nazione ospitante) leggermente favorita in quanto gode della spinta dei propri tifosi e perchè l’Egitto forse dovrà fare a meno del  suo miglior calciatore Salah, il quale è ancora alle prese con l’infortunio patito nella finale di Champions League contro il Real Madrid.

Nel girone B, Portogallo e Spagna sono certamente le favorite e verosimilmente si contenderanno il primato. Marocco e Iran cercheranno di sovvertire un pronostico che sembrerebbe scontato.

Nel gruppo C, la Francia è la candidata numero uno alla vittoria del girone vista la grande quantità di campioni di cui dispone. Danimarca, Peru’ e Australia completano il poker di squadre.

Il gruppo D si presenta estremamente interessante e potrebbe riservare qualche sorpresa. L’ Argentina rincorre la vittoria del Mondiale dal 1986 e tenterà di sfatare questo tabu’. Inoltre Messi proverà a portare a casa l’unico grande trofeo che non ha vinto in carriera. La Croazia e l’Islanda non sono lì a guardare e rappresentano 2 squadre in netta ascesa. La Nigeria è senz’altro la sfavorita.

Nel girone E c’è una delle principali indiziate alla vittoria del torneo, il Brasile, che tanto bene ha fatto nei turni di qualificazione. Il resto del gruppo è formato da Svizzera, Costa Rica e Serbia.

Nel gruppo F ci sono i campioni in carica, la Germania di Joachim Low. I tedeschi se la vedranno con Messico, Svezia e Corea del Sud in un girone non semplicissimo.

Il girone G teoricamente sembrerebbe quello piu’ squilibrato. Belgio ed Inghilterra partono sicuramente con il favore del pronostico rispetto a Tunisia e Panama. Per la nazionale centro-americana si tratta della sua prima partecipazione al Mondiale di calcio.

Il girone H va a chiudere il lotto delle 32 squadre. Senegal e Giappone tenteranno il colpaccio di superare il turno ai danni di Polonia e Colombia.

 

 

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO