Ciack si gira, al via le riprese di Man In Black

Al via oggi le riprese di Man In Black (titolo provvisorio) tra Ischia Ponte e Sant'Angelo; è importante sottolineare che, il borgo di Ischia Ponte e Sant'Angelo, rappresentano le uniche location italiane selezionate dal regista F. Gary Gray e dalla produzione, la Sony Pictures, insieme ai location manager Franco Rapa e Maria Grazia Nicotra.

Al via oggi le riprese di Man in Black tra le splendide location di Ischia Ponte e Sant’Angelo.  Tre giorni intensi, durante i quali, gli agenti speciali cui è stato assegnato il compito di mantenere i rapporti con gli alieni del nostro pianeta, saranno impegnati nella realizzazione delle scene della rinomatissima saga.

Ischia si trasforma in un set cinematografico, dopo le riprese de L’amica geniale e dopo esser stata scelta da Muccino con “A casa tutti bene”.

Un cult cinematografico che unisce Ischia Ponte e Sant’Angelo, le location indiscusse delle riprese, che potremmo ammirare a lavoro compiuto, soltanto a maggio 2019, quando il film uscirà nei cinema di tutto il mondo.

Oggi hanno avuto inizio le riprese, sullo splendido set, realizzato in pochi giorni dalla Società Cooperativa Ischia Barche di Giulio Lauro.

Chris Hemsworth, interpreterà l’agente H, mentre Tessa Thompson sarà l’agente M. Emma Thompson, invece, già presente nei precedenti film, tornerà nei panni dell’agente 0.

Tra gli attori, non vi sono Will Smith e Tommy Lee Jones, ma attori diversi dagli interpreti originali e diverse comparse ischitane.

Per quanto concerne le riprese, oggi, lunedì 15 e mercoledì 17 ottobre, si girerà presso il famoso ed incontaminato borgo di Ischia Ponte, martedì 16 invece, a Sant’Angelo, dove saranno presenti tutte le comparse isolane (ricordiamo che ai casting, svolti presso il Teatro Polifunzionale di Ischia, si sono presentati in 500). Naturalmente non sarà un lavoro facile, soprattutto per le atmosfere sempre diverse che solo Ischia sa regalare; far fronte ai problemi di luce, colori, ma anche al vento che spesso soffia nei borghi interessati, non è cosa da poco, ma sicuramente contribuirà a dare caratterizzazione e risalto all’isola, che nel tempo continua ad accrescere la propria fama.

Inoltre, è importante sottolineare che, il borgo di Ischia Ponte e Sant’Angelo, rappresentano le uniche location italiane selezionate dal regista F. Gary Gray e dalla produzione, la Sony Pictures, insieme ai location manager Franco Rapa e Maria Grazia Nicotra.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO