giovedì 29 Febbraio, 2024
14.6 C
Napoli
spot_img

Articoli Recenti

spot_img

Mameli, in arrivo la miniserie evento su Rai1

Il 12 e il 13 febbraio andrà in onda in prima serata su Rai1 Mameli- Il ragazzo che sognò l’Italia, una miniserie che racconta la vita di Goffredo Mameli, poeta ed eroe del Risorgimento, nonché autore di quello che nel 1946 diventerà ufficialmente l’inno della Repubblica italiana. La fiction prodotta da Pepito Produzioni, in collaborazione con Rai Fiction, cercherà di alleggerire il racconto storico, togliendo un po’ di polvere e di retorica, concentrandosi invece su due anni di vita di un ragazzo del 1847, che a soli 19 anni scrisse l’inno che cantiamo oggi, “Il Canto degli italiani” anche noto come “Fratelli d’Italia”. Purtroppo, Mameli morì giovanissimo, a quasi 22 anni per difendere il sogno di un’Italia unita.

A interpretare il patriota sarà Riccardo De Rinaldis Santorelli, attore autodidatta al suo primo ruolo da protagonista. L’attore in particolare ha raccontato: “Il “nostro” Mameli è un po’ una popstar. Mostriamo tutte le sfumature della sua umanità. Goffredo ama tanto, crede nell’amicizia, nella libertà e nei diritti. Raccontiamo persone e non personaggi, incluse le emozioni di questi ragazzi che volevano cambiare il mondo”. Il tutto inizia nel 1847 dopo che Goffredo ha perso la donna che amava; grazie all’incontro con Nino Bixio, interpretato da Amedeo Gullà, il giovane entra a far parte della società segreta Entelema, un gruppo di giovani genovesi che vuole liberare l’Italia dagli austriaci e dai regimi conservatori. Il gruppo passerà dall’organizzare proteste all’imbracciare il fucile, unendosi così al sogno di Giuseppe Garibaldi, interpretato invece da Maurizio Lastrico. Ago Panini, uno dei registi insieme a Luca Lucini ha raccontato: “Mameli ha necessità di scrivere l’inno, studia e intercetta come un rapper l’esigenza delle persone, che lo cantano quasi fossero in un coro da stadio durante una manifestazione. In quell’occasione, come in un flashmob, 30 mila persone lo cantono per la prima volta e sognano un paese che non c’è ancora”. La serie è stata girata tra Genova e Roma. Nel cast, inoltre, ci saranno: Neri Marcorè, Sebastiano Somma, Lucia Mascino, Luca Ward e Ricky Memphis