Malinteso Conitp: in futuro solo concorsi

Mariapaola Ramaglia 21 Secolo conitp concorsi
Malinteso Conitp in futuro solo concorsi

Il Conitp (Sindacato scuola Nazionale autonomo) ha frainteso: non esiste nessun colpo di scena, perchè il Miur ha ribadito che dopo le 150 mila assunzioni, in ruolo si andrà solo tramite concorsi.

C’è stato, perciò, un malinteso e il Ministero ha tenuto a precisare: “Non vi è intenzione da parte del Miur di proseguire con il meccanismo del 50% di assunzioni da graduatorie e 50% da concorso“.

Non è vero, dunque, che il Miur sta studiando un piano che prevede che il 50% delle assunzioni riguardi le Graduatorie di istituto (GI) e il 50% avvenga tramite concorso, mentre chi vince il ricorso dovrebbe finire nelle Graduatorie ad esaurimento.

Del resto, durante un’interrogazione parlamentare, anche il Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Gabriele Toccafondi, ha già sottolineato che a scuola si potrà accedere solo tramite concorsi.

Questo, però, dovrebbe comunque avvenire successivamente all’assunzione dei precari delle GaE, che è previsto dal piano straordinario contemplato nelle linee guida de “La Buona Scuola” e finanziato grazie alla Legge di Stabilità.

Ad oggi, dunque, la procedura di futuro rinnovamento del reclutamento prevede che siano svuotate le graduatorie ad esaurimento e del concorso 2012 (tramite le assunzioni che dovrebbero avvenire durante il prossimo anno 2015) e poi si venga assunti in ruolo solo tramite concorsi.

Print Friendly, PDF & Email

Sono laureata in Scienze dell’Educazione e della Formazione e in Economia Aziendale e sono Mediatrice Familiare. Da anni, collaboro con diverse Associazioni che si occupano di difendere i diritti dei minori e sostenere famiglie che vivono situazioni di disagio o sofferenza. Sono socia di un'Associazione, in cui mi occupo di formazione ed essendo appassionata di comunicazione e scrittura, sono anche scrittrice, blogger e web writer.

more recommended stories

Pin It on Pinterest