7.6 C
Napoli
domenica, 29 Gennaio 2023

Maioliche: arredare casa con stile ed eleganza

Decorare la vostra casa con piastrelle in maiolica.

Da non perdere

L’utilizzo delle maioliche può essere uno dei modi originali e innovativi per arredare casa. Queste particolari piastrelle se poste nel punto giusto e scelte nella giusta tipologia, possono essere utilizzate come un vero e proprio complemento d’arredo importantissimo. Inoltre possono fornire alla casa una ventata di novità dal gusto più artistico.

La maiolica nasce infatti come una particolare produzione ceramica di vasellame caratterizzato da un corpo poroso rivestito con uno smalto a base di stagno o di piombo, ottenuto prevalentemente tramite la tecnica dell’immersione. Oggi, invece, si tende a considerare maiolica qualsiasi frammento di terracotta smaltato, vale a dire rivestito di smalto bianco o decorato.

La produzione di maiolica si intensificò in Italia nel XIII secolo, diversa però da quella islamica e più simile alla moderna terraglia, chiamata oggi maiolica arcaica, probabilmente giunta in Occidente da Alessandria d’Egitto, tramite le crociate e gli scambi commerciali con il mondo islamico.

Nei secoli successivi, via via fino al XV, quando raggiunse il suo culmine, la maiolica si diffuse soprattutto nelle terre spagnole ed è per questo che prende il nome dalla bellissima Isola di Maiorca che, nel periodo medievale, si era posta come uno dei centri in cui la produzione di maiolica era maggiormente attiva.

Da allora, questo particolare tipo di decorazione ha alternato periodi nei quali era particolarmente richiesta ad altri in cui è invece stata soppiantata dalla porcellana. Oggi, tuttavia, risulta ancora apprezzata e sono molte le persone che decidono di sfruttarla per decorare la propria casa.

Le maioliche artigianali hanno decori particolareggiati e colori vivaci e ricordano tanto le tradizionali abitazioni del sud Italia, dove si diffusero maggiormente a partire dalla prima metà del Duecento. Esse sono perfette per ogni ambiente, all’interno e all’esterno dell’appartamento. Possono essere utilizzate nel bagno, nella cucina, ma anche nei terrazzi o in altre camere come il salotto.

Tante sono le combinazioni che si possono realizzare con queste piastrelle: motivi a spina di pesce o forme irregolari. Inoltre si possono abbinare ai motivi su tavoli e dettagli del pavimento, creando un ambiente fresco e rilassante.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli