24.3 C
Napoli
venerdì, 27 Maggio 2022

Luxuria in “La Ballata degli Esclusi” a Salerno

Lo spettacolo appartiene ad un filone tracciato dall'associazione culturale Scena Teatro, con direttore artistico, Antonello De Rosa, e direttore organizzativo e amministrativo, Pasquale Petrosino.

Da non perdere

Sabato 24 febbraio, presso l’Auditorium del Centro Sociale di Salerno, situato in Via Guido Vestuti, si terrà lo spettacolo, “La Ballata degli Esclusi: Incontrando Fabrizio De Andrè”, in prima nazionale.

Lo spettacolo appartiene ad un filone tracciato dall’associazione culturale Scena Teatro, con direttore artistico, Antonello De Rosa, e direttore organizzativo e amministrativo, Pasquale Petrosino.

L’associazione punta alla progettazione territoriale con riferimento ad attività teatrali e interdisciplinari rivolte alle scuole e al mondo dei disagi sociali. Il filone, inaugurato con il “Cantico degli Esclusi”, è stato dedicato alla comunità Lgbt e ai divorziati, persone che, nonostante siano esclusi dalla comunità cattolica, non rinunciano a vivere liberamente la loro religiosità.

Petrosino, per quanto riguarda questo spettacolo, ha pensato davvero in grande. Come dice lui stesso sul sito ufficiale di Scena Teatro riguardo la progettazione dello spettacolo: “Vorrei di più per questo spettacolo. Contatterò Vladimir Luxuria, faremo uno spettacolo con lei, sarà una prima nazionale che porteremo in giro per l’Italia”.

Detto fatto, Vladimir Luxuria sarà l’interprete protagonista della Ballata, che sarà accompagnata dal repertorio di De Andrè. Infatti, sul palco sarà presente la tribute band ufficiale dell’artista, Volta La Carta, con i musicisti: Gaspare Di Lauri, Elisa Campagna, Federica Caso, Filomena De Gennaro, Tony Panico, Giuseppe Rinaldi, Donato Giachetta, Gianvincenzo Giudice, Giustina Gambardella e Angelo Saturno.

Lo spettacolo è stato ideato a difesa dei diritti civili e l’arte, con il teatro e la musica, l’emblema dell’espressività, qui diviene  mezzo di denuncia e di reclamo per dar voce a tutti coloro che in qualche modo non sono liberi di essere sé stessi.

Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21.00. I biglietti sono acquistabili presso il botteghino dell’Auditorium Del Centro Sociale di Pastena, aperto oggi mercoledì 21 febbraio e venerdì 23 febbraio, dalle ore 17.00 alle ore 22.00.

Per qualsiasi info o per prenotazioni è possibile contattare il seguente recapito: 3922710524

image_pdfimage_print

Ultimi articoli