25.8 C
Napoli
lunedì, 4 Luglio 2022

Lutto a Mugnano, la prof Elena D’Aniello scomparsa a causa di un brutto male

Da non perdere

Grave lutto a Mugnano per la morte di Elena D’Aniello, sconfitta a 41 anni da un rarissimo sarcoma. A causa della malattia negli ultimi mesi la donna aveva girato diversi ospedali campani. Era stata prima ricoverata all’ospedale Moscati di Avellino, poi al Monaldi di Napoli per proseguire le cure ontologiche dopodiché è stata trasferita a Boscotrecase. A causa dell’irreversibilità delle sue condizioni la donna ha trascorso gli ultimi attimi della sua vita a casa, vicina a suo marito Carlo. Ieri, presso la chiesa di San Pietro Apostolo di Cicciano, si sono celebrati i funerali della 41enne.

Elena, laureata con lode in Geologia, aveva insegnato nella scuola Cirino a Mugnano e durante la pandemia alla Pacinotti di Marigliano. Quando ha scoperto la malattia ha richiesto il trasferimento alla Bruno Fiore di Nola, non riuscendo però a completare il passaggio.

La notizia della sua morte è circolata rapidamente su internet. Sono stati numerosi i messaggi pubblicati sui social in suo ricordo:

Il Preside, i docenti, il personale, gli alunni, in particolare il corso R, dell’Istituto Illuminato Cirino si unisce al dolore della famiglia D’Aniello-Casoria per la scomparsa della cara e Dolce Professoressa Elena. Che tu possa riposare in pace, resterai nei nostri cuori”.

 “Un altro duro colpo, continuare ad andare avanti nonostante hai il cuore e l’anima a pezzi.. lei ce e ci sarà sempre” scrive invece Paola.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli