“L’Ultimo Tango – spaghetti noir” arriva a Procida

Il prossimo 19 maggio, al cinema Procida Hall di Procida, alle ore 19 e alle ore 21, si terranno le proiezioni del celebre film L’Ultimo Tango-Spaghetti Noir; si tratta di un film indipendente, girato ad Ischia nel 2013 con la regia di Giuseppe Iacono, sceneggiatore ed attore, e regista, conosciuto ad Ischia e non solo.

"L'Ultimo Tango - spaghetti noir"

“L’Ultimo Tango – spaghetti Noir”, celebre lungometraggio del regista ischitano Giuseppe Iacono, arriva a Procida, il prossimo 19 maggio.  Presso il cinema Procida Hall di Procida, alle ore 19 e alle ore 21, si terranno le proiezioni del celebre film; si tratta di un film indipendente, girato ad Ischia nel 2013 con la regia di Giuseppe Iacono, sceneggiatore ed attore, e regista, conosciuto ad Ischia e non solo.

Un appuntamento importante per “L’Ultimo Tango – spaghetti noir”, che marca ancora una volta il notevole legame del regista Iacono con l’isola di Procida.  Lo stesso regista infatti, ha sottolineato più volte il legame legame con l’isola del Golfo di Napoli, cresciuto nel corso del tempo. La direttrice del Teatro Procida Hall, ha fortemente voluto che il film fosse proiettato in quella sede; ciò non solo perché il regista e attore protagonista, Giuseppe Iacono è stato lo storico insegnante di recitazione per circa quindici anni nella sua scuola, ma anche perchè alcuni interpreti presenti nel film, sono procidani. Un legame indissolubile, forte e tenace, che permette di portare in scena un film brillante, caratterizzato da un tessuto narrativo particolarmente coinvolgente.

Il titolo “L’Ultimo tango”, potrebbe essere, così come rivela il regista  Iacono, una versione ermetica di un titolo come “Gli ultimi giorni” di Alberto Tango, o anche in un certo senso: “l’ultima trasformazione spirituale” di Alberto Tango.

Il sottotitolo “Spaghetti Noir” invece è una coniatura autonoma che rimanda agli spaghetti western; in questo caso si tratta di un noir che viene contaminato dallo stile italiano in questo caso dal grottesco e dalla commedia, pur non essendo una commedia pura ma più che altro commedia nera o più specificamente un dramedy.

Per quanto concerne la trama de “L’Ultimo Tango – spaghetti noir”, essa è ricca di intrecci e satura di un dinamismo eccellente, che arricchisce, non solo gli spazi narrativi, ma anche il tessuto proprio della storia stessa. Alberto Tango è il titolare di una piccola agenzia investigativa della provincia campana e ha come collaboratore Corrado, un ragazzo piuttosto ingenuo con qualche problema di stabilità mentale.

Tango vive di escamotage, spesso ai margini di un tessuto legale, per far fronte all’enorme debito che ha contratto con il cinico Rava, suo ex datore di lavoro ed attuale creditore. Un importante industriale contatta Tango: Sergio Tudisco.

Il lungometraggio “L’Ultimo Tango – spaghetti noir”, è un film indipendente e in quanto tale non ha una distribuzione istituzionale, ma nonostante ciò, è riuscito a girare il mondo, negli anni, facendosi spazio soprattutto nell’ambito di numerosi Festival, toccando l’Europa, L’Asia, L’America ed ottenendo diversi premi.

A tal proposito, ricordiamo che proprio quest’anno,L’Ultimo Tango – spaghetti noir, ha vinto le Award come migliore lungometraggio al Gulf of Naples Indipendent Film Festival.

Dunque, “L’Ultimo Tango”, si prepara a conquistare anche Procida, con un appuntamento da non perdere, il prossimo 19 maggio.

 

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO