23.4 C
Napoli
martedì, 9 Agosto 2022

La moto sbanda e poi si schianta sull’asfalto: muore a 18 anni

Da non perdere

Anna Borriello
Scrivo per confrontarmi col mondo senza ipocrisie e per riflettere sul rapporto irriducibile che ci lega ad esso.

Ostra, Luca Bergamaschi, 18 anni, ha avuto un tragico incidente in moto, poco dopo le 15:00, nella zona industriale. Luca si trovava in sella alla sua moto quando, per motivi ancora da accertare, la moto è sbandata. Il ragazzo ha perso il controllo della moto ed è volato sull’asfalto. Lo schianto è stato fatale: il 18enne è morto sul colpo.

Indagini in corso per chiarire le dinamiche dell’incidente che ha portato alla tragica scomparsa di Luca.

Luca morto in un incidente a 18 anni: indagini in corso sulle dinamiche

Luca Bergamaschi, nato a Milano, viveva a Senigallia con la sua famiglia. Frequentava il quarto anno all’Istituto Alberghiero Panzini ed era un ragazzo sportivo. Amava il jujitsu e si allenava con la Flow Brazilian Jiu Jitsu Academy a Senigallia.

Inutile ogni tentativo di rianimare il ragazzo. Quando i soccorritori sono arrivati sulla scena il suo cuore aveva già smesso di battere. Sulla scena un’ambulanza della Croce Verde di Ostra ed un’automedica arrivata da Senigallia.

Nell’incidente in moto non sono stati coinvolti altri mezzi. I familiari, anch’essi sulla scena, hanno assistito ai tentativi disperati di rianimazione del giovane. Per lui, purtroppo, non c’è stato nulla da fare.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli