Lorenzo Insigne migliora, Gattuso si prepara al Camp Nou L'infortunio riportato dal capitano del Napoli è meno grave del previsto, Gattuso spera di poter utilizzare Insigne in Champions e intanto cura la formazione

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne

L’infortunio riportato in campo da Lorenzo Insigne durante Napoli – Lazio sembrerebbe meno grave del previsto. Questa informazione si è diffusa nelle ultime ore.

Il dubbio che attanaglia i tifosi della squadra partenopea in questo momento riguarda la presenza del giocatore al Camp Nou. Oggi Lorenzo Insigne si è sottoposto a una risonanza magnetica per chiarire  l’entità dell’infortunio, il giocatore ha affrontato l’esame a 36 ore dall’incidente.

Il responso ha confermato l’infiammazione all’inserzione dell’adduttore, quindi il capitano del Napoli sta meglio, ma non è ancora in grado di riprendere l’attività in campo. Ma Lorenzo non demorde e per agevolare il suo ritorno in squadra seguirà alla lettera le indicazioni del dottor Canonico, il medico sociale. La presenza del capitano del Napoli si deciderà all’ultimo momento, chiaramente se il giocatore non dovesse essere al meglio non gli sarà permesso di rischiare.

Per quanto riguarda la visione di Insigne,  quest’ultimo non vorrebbe mai perdersi l’opportunità di giocare a Barcellona e di dare il massimo per condurre il Napoli alla vittoria. I quarti di finale di Champions League sono un momento fondamentale, del quale il giocatore vorrebbe far parte. La situazione si presenta incerta e ricca di interrogativi, qualunque decisione sarà presa alla vigilia della partita; ovvero subito dopo l’allenamento del Napoli al Camp Nou, che si terrà venerdì sera.

Le valutazioni di Gattuso in sostituzione di Lorenzo Insigne

Intanto Gattuso comincia a pianificare le eventuali sostituzioni per la partita, tra le quali abbiamo Hirving Lonzano. Per il giocatore messicano potrebbe essere un’opportunità per riscattarsi dopo una prima stagione napoletana poco fruttuosa. Solo con l’arrivo di Gattuso l’attaccante ha avuto modo di mettersi alla prova, ma ha ancora molto da dimostrare. Altra ipotesi riguarda la presenza di campo di Eljif Elmas, il centrocampista macedone si è guadagnato la stima del mister grazie alle sue capacità tecniche, ed è stato utilizzato in diversi ruoli.

Un’ultima soluzione prevede lo spostamento di Matteo Politano a sinistra. Il giocatore, che si è guadagnato l’appellativo di “erede di Callejon”, potrebbe essere centrale nella formazione di Gattuso, anche se voci di corridoio danno come favorito Elmas.

Attendiamo i prossimi sviluppi e il ritorno in campo del capitano del Napoli.

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories