Lo sport ai tempi del Covid-19 L’emergenza sanitaria sta mettendo in ginocchio tanti italiani e il mondo dello sport, specialmente il calcio, non fa eccezione

Lo sport in Nazionale

La nazionale di calcio ha dovuto annullare, dopo l’amichevole con l’Inghilterra del 27 Marzo, anche quella con la Germania del 31 Marzo. La Fifa ha raccomandato il rinvio di tutte le partite internazionali previste a marzo e aprile.

Diversi incontri a livello internazionale, compresi i play-off per Euro 2020 previsto per l’estate, erano già stati cancellati o dovevano svolgersi a porte chiuse a causa dell’emergenza sanitaria causata della pandemia di coronavirus.

Sport e  bilanci

Cercare di ridurre i costi diventerà di fondamentale importanza per non mettere in crisi i bilanci dei club italiani, infatti, qualora la serie A non dovesse ripartire, i danni economici per le varie società sarebbero davvero elevati. Ecco il motivo per cui bisogna ridurre i costi e gli stipendi dei calciatori potrebbero subire dei tagli.

La proposta iniziale e la scelta della Juventus

Il difensore della Juventus, Giorgio Chiellini, ha chiesto ai suoi compagni di ridursi gli ingaggi ​durante la sospensione del campionato a causa dell’ emergenza sanitaria.

Tra coloro che hanno risposto all’appello del difensore, c’è anche Cristiano Ronaldo. Il campione portoghese sarebbe infatti disposto alla rinuncia di una parte dello stipendio annuale (si parla di un mese e mezzo). L’ex calciatore del Real Madrid si priverebbe, di conseguenza, di circa 4 milioni di euro.

La Juventus potrebbe pagare i propri calciatori fino a marzo e poi non elargire denaro fino a quando il campionato resterà fermo. In casa bianconera, dunque, pare esserci una grande unità di intenti in questo momento. Ed è cosi che la Juve ha deciso di rappresentare un esempio per il sistema calcistico, dimostrando responsabilità e solidarietà, mandando così un segnale al calcio italiano.

I calciatori ed in primis l’allenatore rinunciano agli stipendi di Marzo, Aprile, Maggio e Giugno, risparmiando all’incirca novanta milioni di euro.

Possiamo dire che in questo momento, la juve ha segnato uno dei più importanti goal di quest’anno. I nostri complimenti vanno a tutti loro, con l’augurio  che siano solo i primi a fare un gesto di così grande importanza.

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories