4shared
16.8 C
Napoli
lunedì, 18 Ottobre 2021

Lo spettacolo, l’arte e il cinema ripartono da Monza e Roma

Il mondo dello spettacolo, tra monza e Roma, da nord a sud tra problematiche e riaperture.

Da non perdere

Il mondo dell’arte, della musica e dello spettacolo riparte e riparte anche la cultura. Un mondo fermo da anno riparte improvvisamente, con capienze quasi massime, come per magia. Le difficoltà accadute al teatro, al mondo del cinema, dell’arte, della musica che la pandemia ha causato e i disagi, hanno bisogno ora di un nuovo inizio. A Monza, a Villa Reale gli amministratori, gli addetti ai lavori e gli artisti si sono incontrati per scrivere un nuovo inizio. L’evento ha il titolo: “Dietro le quinte“.

Mettere in una stanza il mondo dell’arte, della musica e dello spettacolo e dare un obiettivo: far ripartire la cultura.

Il direttore di Quotidiano Nazionale, Michele Brambilla, porta le proposte del mondo dell’arte, del cinema e della musica ai politici: rispondono i governatori di Regione Attilio Fontana , Donatella Tesei  e Francesco Acquaroli .

«La Lombardia non ha niente da invidiare alle altre regioni. Tra laghi, montagne, città d’arte, e parchi siamo pieni di cultura. La cultura e l’arte fanno il Pil. Prima della pandemia i turisti aumentavano dell’8 per cento all’anno. E aumenteranno ancora»

Per il mondo della musica live le regole non sono ancora chiare, palazzetti, stadi, sale concerti hanno capienze, limiti e regole diverse. Altro avvenimento a Roma, che riguarda il mondo dello spettacolo,nel corso di alcune manifestazioni contro il Green Pass, l’attore, Jared Leto, è stato coinvolto negli scontri. E sui social,  ha pubblicato video e poi un post in cui ha commentato ciò che accadeva: “Mi sono ritrovato in mezzo ad una protesta in Italia. Da quello che ho capito si trattava dell’obbligo di vaccino e green pass. Quando mi hanno asfissiato con i lacrimogeni ho capito che la mia serata era finita“.

Jared Leto attore premi Oscar e leader dei Thirty Seconds To Mars si trovava a Roma ma improvvisamente si è ritrovato in mezzo alla manifestazione “No Green Pass”. L’attore americano, ha documentato tutto sul profilo social. Ed è su Instagram, che attraverso alcune stories ha commentato la sua disavventura. Jared Joseph Leto, ha avuto un’intossicazione causata dal fumo dei lacrimogeni che sono stati sparati per disperdere la folla ma non ha subìto altri danni.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli