Linea cumana: si torna alla ‘normalità’

stazione di CANTIERI

Da sabato 14 giugno 2014 la linea cumana ritorna alla ‘normalità’, le corse saranno pertanto garantire ogni 20 minuti. Dopo i lunghi mesi di ritardi, blocchi del servizio, scioperi e continui disagi per i pendolari ritorna un barlume di regolarità, infatti vengono ripristinate le corse della linea cumana soppresse dallo scorso 4 giugno.

L’EAV, la holding del trasporto regionale che gestisce la linea Cumana e Circumflegrea, si era vista costretta a ridurre la frequenza delle corse sulla tratta Cumana a causa del numero insufficiente di treni a disposizione. Il numero esiguo di corse garantite ha fatto si che i sindaci della zona flegrea abbiano sentito l’esigenza di indire un incontro con l’amministratore unico della società, Nello Polese, e i capogruppi consiliari flegrei. Al termine dell’incontro è stato stabilito che a partire da sabato 14 giugno il servizio ferroviario sulla linea cumana riprenderà a garantire all’utenza corse ogni 20 minuti.

Le normative entrate in vigore lo scorso 4 giugno prevedevano la sospensione del servizio ferroviario tra la stazione di Bagnoli e quella di Torregavera, dalle ore 5 alle ore 11, e un sistema sostitutivo di servizio navetta per coprire invece la tratta Fuorigrotta-Torregaveta. Questo sistema ha causato numerosi disagi ai tanti pendolari che tutti i giorni si dirigono alla stazione di Montesanto per lavoro.

A partire dal prossimo weekend si tornerà dunque a garantire le corse. Grazie a questo risultato vi è la messa in funzione di un nuovo elettrotreno che dovrebbe garantire la regolarità del trasporto pubblico anche in casi di avaria. Inoltre a partire dalla seconda settimana di luglio la EAV potrà annoverare tra le sue forze anche un terzo convoglio ristrutturato, una risorsa che diventa indispensabile in previsione della stagione balneare quando, complice l’ubicazione delle stazioni della linea cumana situate a pochi passi da numerosi luoghi balneari, l’utenza diventa nettamente superiore.

Con l’estate alle porte dunque la società del trasporto pubblico ha deciso di intensificare il servizio garantendo nei giorni festivi corse strategiche, proprio per scongiurare nuove interruzioni e offrire maggiore offerta di trasporto. I provvedimenti presi hanno esito permanente, pertanto ai passeggeri della Cumana verranno garantite le regolari corse anche durante il periodo autunnale agevolando così anche l’utenza dettata dalla ripresa delle scuole.

Durante l’incontro si è discusso inoltre del tema della sicurezza e della prevenzione degli atti vandalici di cui le stazioni sono spesso vittime. Resta ora da vedere quali saranno gli sviluppi nel prossimo fine settimana, intanto però la holding si impegna a informare preventivamente i comuni interessati di eventuali problematiche o interruzioni del servizio.

Print Friendly
Condividi
Articolo precedenteIraq: console turco in ostaggio
Prossimo articoloLa Napoli che legge
24 anni, giornalista nata a Napoli è una personalità dinamica e solare. Si è laureata in scienze della comunicazione presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, attualmente studia comunicazione pubblica sociale e politica presso l’università degli studi di Napoli “Federico II”. Ama il giornalismo in tutte le sue forme ,la radio e la fotografia .

LASCIA UN COMMENTO