25.8 C
Napoli
lunedì, 4 Luglio 2022

Liga, il nuovo che avanza: Alcacer (video)

Da non perdere

Tra i tanti fuoriclasse che militano nella Liga c’è un ragazzo che si sta facendo strada a suon di goal e prestazioni esaltanti, tanto da convincere il ct della Nazionale Del Bosque a convocarlo nella “Roja“. Parliamo di Paco Alcacer, attaccante di 21 anni del Valencia, nato a Torres in provincia della stessa Valencia e cresciuto nella cantera della squadra della sua città.

Del Bosque Ct della Spagna
Vicente del Bosque, Ct della Spagna

Alcacer è dotato di una classe sopraffina e di un fiuto del goal al di sopra della media. Le sue caratteristiche principali sono il tiro dalla distanza e la freddezza in zona goal. Il ragazzo ha mostrato le sue qualità fin da quando ha militato nel Valencia Mestalla, seconda squadra del Valencia, mettendo a segno dal 2009 al 2012, 42 goal in 64 presenze. Nel 2012 viene girato in prestito al Getafe, dove ha collezionato 20 presenze e 3 reti. La scorsa stagione anche a causa della partenza di Soldado verso lInghilterra, il Valencia decide di puntare sul giovane cresciuto in casa e la scelta si rivela decisamente proficua. Il talentuoso attaccante si mette in grandissima mostra soprattutto in Europa League dove realizza 7 reti in 11 gare, diventando l’eroe del Mestalla nella partita di ritorno dei quarti di finale contro il Basilea. L’andata si era chiusa sul 3-0 per gli svizzeri, ma il Valencia grazie soprattutto ad una tripletta di Alcacer riesce a ribaltare il risultato, vincendo poi per 5-0. La stagione del giovane bomber termina con 14 goal in 33 partite ufficiali.

Quest’anno si sta riconfermando su livelli ottimi, avendo già realizzato 4 reti in 9 gare di campionato, ma anche in Nazionale sta diventando un pilastro su cui Del Bosque può tranquillamente contare. Fino ad oggi ha collezionato 4 presenze con la Spagna mettendo a segno 3 goal, una media da predestinato.

Il futuro di Alcacer sembra già segnato: Barcellona e Real Madrid seguono con molto interesse la sua crescita, e non è escluso che nella prossima stagione potrebbe indossare una delle maglie più gloriose della Liga. Continuando così il futuro è sicuramente suo.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli