20.9 C
Napoli
mercoledì, 28 Settembre 2022

L’hotel fantasma alle pendici del Vesuvio

Tra storia e leggenda una visita da brividi, ma non di paura

Da non perdere

L’Eremo è il silenzioso hotel che si trova alle pendici del Vesuvio, si dice che sia abitato dai fantasmi.

Sulle pendici del Vesuvio, a circa 400 metri di altitudine, a ridosso dell’Osservatorio Vesuviano, di fianco alla Cappella del Salvatore è situato il misterioso hotel.
la storia dell’hotel 

Il nome della struttura deriva da una vecchia storia: si dice che in quel luogo ci fosse una locanda abitata da un eremita, e ad ogni turista che si trovasse a passare per raggiungere il Vesuvio, offrisse frittate e Lacryma Christi.

La locanda ci fu fino all’800, dopodiché nel nel 1902 John Mason Cook, un imprenditore conosciuto all’epoca per aver fatto costruire la ferrovia che collegava Napoli ed il Vesuvio, volle costruire anche un hotel.

L’hotel invogliava i turisti a soggiornare in quel luogo immerso nel verde e dalla vista spettacolare, infatti dalla terrazza si poteva vedere l’intero golfo, da Capri a Monte di Procida, le isole e le grandi città Vesuviane.
Quando ci fu l’eruzione del 1944, la ferrovia venne gravemente danneggiata e di ciò ne subì anche l’albergo. L’hotel venne venduto e rivenduto varie volte ad enti privati, perdendo un pò del suo prestigio, fino ad arrivare al suo stato di abbandono che dura tutt’ora.
L’albergo oggi 

Se avete in mente di fare una gita all’insegna del mistero, all’albergo si accede facilmente dalla strada, il cancello è rimasto aperto.

La struttura ormai è fatiscente e devastata dalle persone, molte infatti sono le scritte sui muri, i vetri sono rotti e sono stati appiccati anche incendi.

Gli abitanti che abitano nelle parti più vicine, affermano che la notte possono sentirsi grida agghiaccianti; oppure c’è chi invece afferma di aver sentito una miriade di voci, come se ci fosse una festa, ma che di fatto non era presente nessuno.

C’è chi afferma che quello sia il luogo di sedute spiritiche fatte da sette antiche, non è raro trovare candele ormai spente oppure disegni tipici del contesto.

È molto probabile che il luogo sia ormai un ritrovo di bande di ragazzi che vogliano solo divertirsi…forse!

Semmai vi trovaste a fare una bella gita sul Vesuvio, prendetevi del tempo per ammirare il famoso hotel, che a parte le dicerie, gode di una vista fenomenale.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli