11.7 C
Napoli
domenica, 27 Novembre 2022

“Leonardo Bianchi”, scritta dalla dott.ssa Elena De Rosa

Da non perdere

Fa freddo nelle stanze buie e immense del manicomio.

Fa freddo… dentro e fuori ma io non sento niente.

Nessun dolore. Solo un ricordo…

La nostalgia del tempo… Il tempo degli alambicchi e delle anime stracciate.

I fantasmi si aggirano indisturbati nelle stanze vuote.

Vite vuote… Stanze vuote… Fantasmi alla ricerca del proprio nome.

Quale identità? Una. Solo una… uguale per tutti!

Per noi… che raccogliamo miseri resti di memoria solo tristezza

e… la rabbia dolorosa di non esserci stati prima di non aver fatto in tempo

a prenderli in braccio e a portarli via.

Scritta dalla dott.ssa Elena De Rosa, Psicologa, Psichiatra e Musicoterapeuta – Distretto 33 dell’ASL Napoli 1 Centro.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli