26.7 C
Napoli
venerdì, 19 Agosto 2022

Le Voci del Monte: date e spettacoli dell’edizione 2021

Rassegna teatrale all'aperto nata dalla collaborazione dell’associazione Il Torchio e il teatro Summarte

Da non perdere

È iniziata nel primo fine settimana di Luglio e proseguirà sino all’11 settembre la rassegna teatrale “le Voci del Monte 2021” organizzata a Somma Vesuviana, grazie alla collaborazione tra l’associazione culturale Il Torchio e con il teatro Summarte.

Tantissimi gli spettacoli in programmazione, rigorosamente all’aperto e nel pieno rispetto delle normative vigenti previste per il contenimento del contagio da Covid-19.

Vediamo gli appuntamenti di questo fine settimana de Le Voci del Monte.

Si parte venerdì 16 luglio con due turni di scena uno alle 18 e uno alle 19,30 con lo spettacolo Il signor B e altre storie, di e con Massimiliano Foà.

Si tratta di un viaggio nell’arte del racconto, un momento di condivisione adatto a tutti, adulti, bambini, famiglie, citando lo stesso autore potremmo dire che :«Più che uno spettacolo rappresenta un tempo di condivisione in cui, dopo tanto isolamento, ci si incontra e si ascoltano delle storie».

Strorie che, in qualche modo sembrano appartenerci, e che possono aiutare chi ascolta a ritrovarsi e a ritrovare il gusto di quella normalità che, prima della pandemia, ci apparteneva.

Sabato, 17 luglio, sarà la volta di Bestie di scena con la compagnia del torchio diretta da Fabio Cocifoglia, gli spettacoli si terranno alle ore 19.00 e alle 21.

Sarà questo un racconto fatto di più voci, visto sotto la prospettiva degli animali, per scoprire quale tra le tante bestie del mondo ci somigli di più.

Va poi in scena domenica 18 luglio, alle 19,00 e alle 21,00, Raccontando Eduardo, spettacolo sulla vita umana ed artistica di Eduardo De Filippo di e con Antonio Vitale. nello spettacolo inserite musiche dal vivo di Gigi Nigro e scene e costumi sono a cura di Gruppo Teatro Studio. Vitale spiega la sua opera dicendo che tutto parte da uno studio molto approfondito e curato non solo sull’ arte teatrale di Eduardo ma anche della vita del drammaturgo partenopeo. Lo scopo è quello di voler rendere omaggio alla sua vasta opera.

Lo spettacolo sarà composto da un’alternanza equilibrata di prosa, di poesia e di alcuni frammenti di vita dell’autore, attore e regista napoletano. Non casualmente si vedrà la vita dell’autore mescolarsi alla sua opera, in quanto per poter svelare l’aspetto umano di Eduardo bisogna conoscerne prima l’essenza, il suo essere uomo ontano dalla visione seriosa di cui i suoi capolavori ci hanno dettato i contorni.

La prenotazione agli spettacoli è obbligatoria chiamando al 3935667597 o 3333364729.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli