Le star inglesi unite su youtube contro il Coronavirus Le star inglesi si sono unite in un videomessaggio di ringraziamento agli operatori sanitari

Le Star Inglesi unite su YouTube contro il Covid-19
Le Star Inglesi unite su YouTube contro il Covid-19

Parte un’iniziativa che ha coinvolto diverse personalità di spicco del mondo dello spettacolo. Le star inglesi, attori, cantanti e produttori si sono unite ed hanno scelto Youtube come canale per diffondere un messaggio semplice quanto fondamentale in un momento  difficile, due parole capaci di sintetizzare la gratitudine di un paese: “Thank You”.

Il messaggio, scritto nero su bianco, è stato riportato su fogli e cartelli ed è stato mostrato nel video. Al filmato hanno preso parte più di 70 star, tra le quali Kate Winslet, Jude Law, Naomi Campbell, Mick Jagger e la sceneggiatrice Phoebe Waller – Bridge.

All’interno del video ogni star pronuncia la parola “grazie” con l’emozione e il trasporto che contraddistinguono questo periodo complesso, il ringraziamento è rivolto a chi, in queste ore, non si è mai fermato, ai professionisti sanitari, medici ed infermieri.

Un’iniziativa di grande rilievo sociale che segue la campagna tenutasi giovedì scorso “Clap For Our Carers”, durante la quale milioni di persone sono rimaste sull’uscio di casa, si sono portate sui balconi e alle finestre per applaudire l’operato di medici e infermieri, figure chiave nella lotta al virus.

Ad organizzare l’incontro virtuale tra le star del Regno Unito è stato il regista e produttore inglese Matthew Vaughn, creando un clima di grande coesione sociale nel quale si è riconosciuta l’intera comunità inglese. Il regista ha dichiarato: “So che i messaggi di ringraziamento e supporto significano molto per il nostro personale del Servizio Sanitario Nazionale, da chiunque arrivino e che così tante celebrità abbiano partecipato a questo messaggio corale per esprimere la loro gratitudine, spero possa essere una spinta speciale in più per tutti”.

Un’iniziativa di grande rilievo animata dalle star inglesi, pensata per ringraziare chi, in queste ore, prosegue con impegno la lotta al virus e capace di valorizzare l’uso di una parola semplice ma di grande importanza, “grazie”.

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories