4shared
11.2 C
Napoli
venerdì, 28 Gennaio 2022

Le rame di Napoli, ecco la ricetta

Le rame di Napoli sono biscotti al cioccolato che vengono preparati in occasione della festività di Ognissanti.

Da non perdere

Le rame di Napoli sono dolcetti tipici della cucina di Catania.

Sono biscotti al cioccolato gustosi che vengono preparati in occasione della festività di Ognissanti. Le rame di Napoli all’ interno hanno una consistenza morbida mentre all’esterno sono ricoperte da una glassa di cioccolato fondente.

Si racconta che questi biscotti al cioccolato venivano regalati ai bambini che durante l’anno si erano comportati bene da parte dei parenti defunti.

Per quanto concerne l’origine non ci sono notizie certe, ma diverse correnti di pensiero.

Infatti ci sono alcuni che sostengono che tali biscotti siano chiamati così in quanto inventati da un pasticcere napoletano.

Altri invece sostengono che durante il Regno delle Due Sicilie, questi biscotti erano stati chiamati così in quanto la Sicilia aveva fatto un omaggio verso la città di Napoli.

Esiste anche una terza corrente di pensiero, secondo la quale il nome del biscotto si riferisce alla moneta in rame introdotta con l’unificazione del Regno di Napoli con il Regno di Sicilia.

Oggi vi propongo la ricetta originale delle rame di Napoli.

Ingredienti per l’impasto:

  • 500 g di farina
  • 200 g di zucchero
  • 150 g di burro
  • 320 ml di latte
  • 100 g di cacao
  • 2 cucchiai di miele
  • 10 g di lievito per dolci
  • 2 cucchiaini di chiodi di garofano in polvere
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • 1 buccia d’arancia grattugiata

Ingredienti per la guarnizione:

  • 200 g di marmellata d’arance
  • 300 g di cioccolato fondente
  • 50 g di burro
  • Granella di pistacchi q. b.

Procedimento:

  1. In una ciotola a bordi alti, inserire la farina, lo zucchero, il cacao e mescolare il tutto con un cucchiaio di legno.
  2. Aggiungere il burro a temperatura ambiente, il miele, i chiodi di garofano, la cannella, la buccia d’arancia grattugiata e il lievito per dolci.
  3. Versare a filo il latte e amalgamare per bene tutti gli ingredienti.
  4. Lavorare con le mani l’impasto pochi minuti in modo da ottenere un panetto morbido.
  5. Dividere l’impasto in piccole palline da disporre su una teglia rivestita precedentemente da carta forno. Vi consiglio di disporre le palline ben distanti in modo che in cottura non si attacchino fra loro.
  6. Infornare a 180˚C per 20 minuti.
  7. Dopo la cottura bisogna far raffreddare i biscotti almeno 1 ora, poi è possibile spennellarli con la marmellata d’arance.
  8. Per la glassa, bisogna sciogliere il burro e il cioccolato fondente nel microonde per pochi minuti.
  9. Immergere la parte superiore dei biscotti nella glassa al cioccolato e poi cospargere la superficie con la granella di pistacchio.

Prima di consumare le vostre rame di Napoli vi consiglio di far asciugare per bene la glassa almeno 1 ora.

 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli