4shared
12.7 C
Napoli
mercoledì, 24 Febbraio 2021

Le peggiori imitazioni della cucina italiana all’estero

Sono i piatti considerati “italiani” all’estero, ma il procedimento non è proprio quello che conosciamo. Ecco una lista di cibi che sono molto apprezzati fuori dall’Italia

Da non perdere

La cucina italiana è uno dei vanti del nostro paese, da sempre i turisti che entrano in contatto con la nostra tradizione culinaria ne rimangono estasiati. Se andiamo all’estero non possiamo fare a meno di notare che ci sono molte pietanze che sono prese proprio dalle nostre, ma sono come sono fatte se non hanno a disposizione gli stessi nostri ingredienti ?

Tenetevi pronti, perché adesso vi mostrerò una lista di cibi copiati da quelli italiani che non incontreranno il favore di tutti.

Iniziamo con i famosi Donuts.
Queste ciambelle fritte non sono altro che imitazione delle nostre graffe. Però su questo cibo, forse l’unico della lista, c’è da spezzare una lancia a favore: negli anni sono stati sempre più apprezzati in ogni parte del mondo, certo nulla a che vedere con le nostre graffe, ma sono una buona alternativa. La ciambella ci viene presentata con diversa farcitura ( al cioccolato, al pistacchio, cioccolato bianco, caramello ecc) e addirittura oggi siamo proprio noi italiani che abbiamo preso in prestito questa loro rivisitazione.

La carbonara

Questo piatto forse è quello tra i più discussi al mondo. Dimenticate tutto ciò che sapete sulla carbonara, questa ricetta ha solo il nome uguale al nostro poi è da considerarsi un altro piatto.


Partiamo dalla base, sapete che fuori dall’Italia hanno questa brutta abitudine di cucinare tutti gli ingredienti insieme? Ma proprio tutto, e la carbonara di cui vi parlo è un esempio.
Come viene cucinata?

Prendete una pentola, ci mettete dentro una cipolla tagliata a fette, pancetta a cubetti ( ma c’è chi usa il bacon o il prosciutto crudo), aggiungete la pasta non ancora cotta ( in pratica aprite la confezione di qualsiasi pasta vogliate e la mettete in pentola) aggiungete infine acqua e lasciate cuocere il tutto. Non è finita qua! Una volta cotti tutti gli ingredienti, aggiungete panna in quantità e in ultimo un uovo a crudo.

La Lasagna

Vi abbiamo già detto che all’infuori dell’Italia c’è l’usanza di cucinare tutto insieme, e questa ricetta non è immune da questa tradizione.
Come si cucina? È semplice, prendete una pirofila che possa andare bene sulla fiamma, inserite le lasagne, mettete il pomodoro a crudo ( possono essere sia pomodorini che salse già pronte); aggiungete una gran quantità di cipolla tagliuzzata, aglio, carne (questa può essere sia l’amata pancetta, oppure la carne macinata, oppure c’è chi mette il pollo). Ogni strato almeno segue una farcitura, e non dimentichiamoci del formaggio che si aggiunge con un uovo crudo; tutto viene mescolato e fatto cuocere nell’acqua per una ventina di minuti almeno.

C’è da dire però che questo particolare processo è solo uno dei tanti, molti ad esempio seguono il processo originale italiano ma gli ingredienti sono quelli.

Spaghetti con il Ketchup

A quale piatto potrà mai essersi ispirato questo piatto? La risposta è: spaghetti con il pomodoro.
Purtroppo questa terrificante versione è una variante molto apprezzata, in America.
Come si cucina? Probabilmente nessun italiano vuole saperlo, ma noi ve lo diciamo lo stesso: prendete una pentola e mettete a scaldare gli spaghetti; per sapere se gli spaghetti sono cotti sapete cosa fanno? Li lanciano sul muro. Se gli spaghetti si attaccheranno allora sono cotti.

Una volta terminato questo affascinante passaggio, prendete gli spaghetti e poneteli su di un piatto, aggiungete una montagna di ketchup e come tocco di verde ci aggiungete qualche erbetta.

Insalata di tortellini 

Navigando su lo web si trovano decine di ricette con i tortellini, questa è una di quelle che più hanno destato scalpore. Come si cucina?

Questi tortellini sono cotti in acqua e poi lasciati raffreddare; il condimento è fatto di tante cose che possono essere apprezzate, come i pomodorini, la mozzarella, le olive nere, l’olio in abbondanza. La parte forte di questo piatto è la salsa che si aggiunge dopo: la salsa in questione è fatta con salsa di pomodoro, carne macinata, erbette a disposizione, anacardi, aceto di vino bianco olio, pepe e spezie varie.

Questi piatti sono tra i più copiati, oltre alla famosa pizza con l’ananas che non ha bisogno di ulteriore spazio.

Ultimi articoli