4shared
6 C
Napoli
mercoledì, 8 Dicembre 2021

Lasagne al pistacchio e mortadella: una ricetta gustosa

Lasagne mortadella e pistacchio: una ricetta originale per stupire gli ospiti a cena

Da non perdere

Anna Borriello
Scrivo per confrontarmi col mondo senza ipocrisie e per riflettere sul rapporto irriducibile che ci lega ad esso.

Se si è stanchi dei soliti primi piatti tradizionali, le lasagne al pistacchio e mortadella possono dimostrarsi una risorsa in cucina.

Il pistacchio sta davvero spopolando sui social: molto amato, sia in versione dolce che salata, è un ingrediente che piace proprio a tutti. Per preparare dolci, primi o secondi, sembrerebbe essere diventato un vero e proprio must della cucina contemporanea. Essendo un ingrediente estremamente versatile, tra l’altro, permette davvero di sbizzarrirsi con la fantasia ai fornelli.

Forse ai tradizionalisti questa ricetta farà storcere il naso, perché di certo si tratta di un condimento piuttosto insolito per le lasagne. Ma, abbandonando i pregiudizi, è possibile scoprire un piatto gustoso che, nel contempo, riesce stupire gli ospiti. 

Ingredienti per sei porzioni

  • 1 litro di besciamella
  • 12 sfoglie di lasagna (fresca)
  • 150g di pistacchi
  • 50g di parmigiano
  • Olio evo q.b.
  • 300g di mortadella
  • 250g di scamorza
  • 30g di granella di pistacchi (facoltativo)
  • sale e pepe q.b.

Procedimento per le lasagne al pistacchio e mortadella

Per prima cosa frullare i pistacchi con il parmigiano, l’olio evo (circa 80ml), sale e pepe. Ne otterremo, così facendo, un pesto di pistacchio da unire alla salsa besciamella. Nel caso fosse gradito, per un tocco creativo, aggiungere qualche foglia di basilico al pesto di pistacchi prima di frullarlo, in modo da renderlo più fresco.

Disporre, poi, su una pirofila (circa 20x38cm) un paio di cucchiai di besciamella e pistacchi. Comporre il primo strato di lasagne, ricoperte da altra besciamella, mortadella in fette e scamorza a dadini. Nel caso in cui si avessero a disposizione lasagne secche, sbollentarle prima di comporre gli strati.

Ripetere questa operazione fino a quando gli ingredienti non saranno terminati.

Concludere gli strati con besciamella e un abbondante cascata di parmigiano e pepe. Infornare a 180°C per 25 minuti in forno statico.

Per il tocco finale, una volta sfornate le lasagne, ricoprite lo strato superiore con la granella di pistacchi per un po’ di croccantezza, renderà le lasagne al pistacchio e mortadella ancora più sfiziose. Servite ben calde.

 

 

 

 

 

 

 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli