4.4 C
Napoli
lunedì, 6 Febbraio 2023

La tutela dei Carabinieri in prima linea, a Napoli l’accordo UNARMA

Da non perdere

Un incontro che ha come unico obiettivo quello di fissare le basi dell’associazione per l’anno che verrà, ovvero continuare ed incrementare la tutela di ogni Carabiniere su tutto il territorio Partenopeo, provincia compresa. A Napoli si incontrano le segreterie provinciali dell’associazione sindacale dei Carabinieri UNARMA. L’incontro ha visto confrontarsi la segreteria provinciale di Napoli, guidata dai dirigenti Marco Esposito e Salvatore Salierno e la segreteria della città metropolitana di Napoli con la presenza dei dirigenti Claudio Cappiello e Fioravante Somma. L’argomento principale affrontato, e che senza dubbio sta a cuore alle segreterie, sono le serie problematiche che stanno affrontando i militari partenopei e sulla strategia da adottare per incrementare l’efficacia dell’azione sindacale in supporto di tutti Carabinieri in servizio. A supervisionare l’incontro delle segreterie provinciali non poteva mancare la presenza del Segretario Generale della Campania Emilio Taiani e il segretario della specialità Raffaele Mattiello, entrambi a supporto delle segreterie provinciali e testimoni dell’incontro che sigla la definitiva collaborazione per il benessere dei Carabinieri. Presenti all’incontro e testimoni del futuro sindacale militare, anche
una rappresentativa delle sezioni, ovvero le segreterie di sezioni Napoli Vomero, Napoli Stella e Sorrento. Il segretario provinciale di città metropolitana, Claudio Cappiello, ha concluso l’incontro ringraziando tutti i presenti e augurando a tutti l’auspicio che il 2023 sarà l’anno della definitiva consacrazione di Unarma ASC sul territorio di Napoli e Provincia, associazione che fortunatamente può contare già su una positiva risposta da parte dei colleghi in servizio, il tutto solo ed esclusivamente merito della serietà di una struttura nazionale dell’associazione che supporta a 360 gradi i suoi iscritti e le strutture periferiche, potendo contare sulla serietà e sulla preparazione dei propri dirigenti sindacali che da statuto non hanno alcun incarico nella rappresentanza militare dell’Arma dei Carabinieri e di conseguenza si dedicano, oltre i propri impegni lavorativi, unicamente alla tutela dei Carabinieri ed all’attività dell’associazione.

UNARMA ASC
Città metropolitana di Napoli

image_pdfimage_print

Ultimi articoli