4shared
20.8 C
Napoli
mercoledì, 22 Settembre 2021

La stupenda stazione metro di via Duomo apre nel 2019

A breve, nel 2019, finalmente si aprirà al pubblico la stazione metro di via Duomo, in Piazza Nicola Amore. Dopo anni di attesa, i lavori stanno ultimando per presentare una delle stazioni più belle di Napoli, ad opera degli architetti Fuskas

Da non perdere

Napoli è una delle città più famose al mondo, ancora in fervente cambiamento e con opere di arricchimento in corso, tra cui la stazione metro di via Duomo, appartenente alla linea 1, che, finalmente a breve, nel 2019, si aprirà al pubblico per essere non solo utilizzata per facilitare i trasporti tra le varie zone della città, ma per essere anche ammirata per la sua immensa bellezza.

I lavori sono stati ripresi dopo anni di fermo, circa 3 anni, finchè non si è aperto il cantiere in Piazza Nicola Amore.

Il progetto, che vanta un costo di somma ingente, circa 60 milioni di euro, è stato autorizzato dalla Soprintendenza, in accordo con i Beni Culturali. Tutto è stato a cura dell’architetto Massimiliano Fuskas e di sua moglie Doriana Mandrelli.

L’architetto Fuskas e sua moglie, in un’intervista riportata sul Corriere del Mezzogiorno, hanno dichiarato che la stazione sarà la più bella tra le stazioni di Napoli, impreziosita con i reperti trovati durante il lavoro degli scavi. Infatti, sono stati trovati numerosi reperti archeologici, tra cui un tempio del I secolo d.c, che sarà visibile a lavori ultimati, anche dalla superficie, che sarà ricoperta da una particolare cupola trasparente.

Un vero e proprio spettacolo accoglierà i passeggeri, così come hanno annunciato i Fuskas: “È come una passeggiata lungo le ore della giornata: i colori cambiano, si va dal celeste chiaro all’arancio del tramonto e oltre, alla notte. È quasi la passeggiata di un astronauta che vede la terra dalla luna e osserva le fasi del giorno che si susseguono”

È interessante sapere che, a partire dal 23 novembre 2018, il progetto per la creazione della stazione metro di via Duomo sarà esposto al MANN.

Dunque, risolti anche i problemi di illuminazione, attendiamo la conclusione dei lavori per usufruire e visitare la nuova stazione metro di via Duomo, che, come si evince dalle parole degli architetti, sarà un vero e proprio fiore all’occhiello.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli