20.9 C
Napoli
mercoledì, 28 Settembre 2022

La Regina Elisabetta è morta

La Regina Elisabetta non è più tra noi. Da oggi pomeriggio si sperava, qualcuno ha pregato per le sorti della Regina…

Da non perdere

La Regina Elisabetta II (nata a Londra il 21 aprile del 1926, è morta. Le condizioni della sovrana, molto amata dal popolo, si erano aggravate già oggi pomeriggio.

Le succede il primogenito Carlo, che potrebbe anche cambiare nome e sara’ ufficialmente investito domani. “La regina e’ morta in maniera serena a Balmoral nel pomeriggio”, ha reso noto Buckingham Palace nella nota. “Il re e la regina consorte rimarranno a Balmoral stasera e domani si recheranno a Londra”.

I medici avevano espresso preoccupazione per lo stato di salute della sovrana, che già dalla scorsa estate aveva dovuto rinunciare ad impegni ed incontri istituzionali.

L’immagine della Regina Elisabetta II è stata caratterizzata da una costante riservatezza, di una straordinaria longevità e vitalità, di un record che sarà molto difficile vedere infranto in futuro: quello del regno più lungo della storia inglese, visto che nel 2015 ha “superato” la durata del regno della regina Vittoria e oramai erano 70 anni di Regno.

Una presenza costante e silenziosa ma al contempo molto attenta alla comunicazione, e non solo in base al protocollo cui doveva fare capo. La regina è stata protagonista indiscussa della storia sociale e culturale del Paese. Dando un’immagine di se e del mondo femminile, forte ma al tempo stesso pacato.

Nonostante il titolo di “Sua altezza reale” che le spetta per nascita, inizialmente la probabilità di ascesa al trono di Elisabetta vennero reputate scarse, poiché era la terza in linea di successione dopo lo zio Edoardo e il padre.

In Italia spesso è stata definita una “nonna mondiale”, sempre amata e particolarmente seguita, così come a Londra.

Una serie di evoluzioni culturali, sociali, hanno caratterizzato la sua esistenza, molto longeva.

Importantissimo e di forte spessore identitario per il paese ma anche per il mondo, il momento in cui Elisabetta II divenne regina; un momento storico di fondamentale importanza, durante il quale tutto sta cambiando aspetto, in un vortice politico senza fine. Nasce il cosiddetto Commonwealth che riconosce la regina simbolicamente come proprio capo politico. Tuttavia nel 1956, in seguito all’esito della Crisi di Suez, Elisabetta II finisce nel mirino delle critiche per la gestione politica della crisi stessa, da cui l’Inghilterra esce ridimensionata come potenza internazionale.

Il Palazzo ha dichiarato che sua Maestà Regina Elisabetta è morta oggi pomeriggio. Un pezzo di storia che ha vissuto tanti eventi storici, traghettando il paese dal colonialismo alla Brexit.
È iniziata l’era della transizione, durante la quale Carlo dovrà confrontarsi con impegni e problematiche varie.

Esprime cordoglio anche il Presidente Mario Draghi, con una nota diffusa poco fa.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli