4shared
9.7 C
Napoli
giovedì, 20 Gennaio 2022

La ragazza calabrese

“La ragazza calabrese” definisce spesso il suo blog un bruco che vuole e desidera diventare farfalla

Da non perdere

 DONNA

Era bella ma di una bellezza che proveniva dall’anima, dal cuore. Aveva la bellezza della rinascita dopo aver toccato il fondo, il profumo della felicità di chi aveva avuto il coraggio di rischiare, il sorriso della vita di chi aveva scelto di lottare, la calma interiore di chi aveva attraversato una tempesta e ne era uscita, la forza di aver scelto di essere se stessa e sentirsi libera.. Era bella, sì tanto… Era la libertà.

Diritti riservati “La ragazza calabrese”

 https://sites.google.com/view/laragazzacalabrese/home

Esiste un mondo virtuale di lettori e scrittori che celano la loro identità attraverso pseudonimi, un modo per non farsi riconoscere e poter esprimere e scrivere ciò che realmente si sente senza l’ingombro di pregiudizi.

Un blog che trovate anche come pagina facebook, che vorrei segnalare a tutti coloro che amano la lettura ed hanno bisogno di consigli, recensioni, o semplicemente hanno il desiderio di leggere degli estratti è “LA RAGAZZA CALABRESE”.

Una pagina gestita da una piccola, grande, donna calabrese fiera di appartenere alla sua terra, ricca di bellezze e di contraddizioni come ogni posto del mondo.

Un blog in cui la scrittura viene vista come rifugio e diventa un modo per entrare in altre dimensioni, un salto nel buio attraverso descrizioni, mondi mai esplorati, sentimenti ed emozioni celate, vite realmente vissute in epoche lontane.

Un mestiere difficile quello di scrivere celando la propria identità, ma allo stesso tempo un gioco intelligente e intrigante che serve a far incuriosire non solo il lettore. Un’attività finalizzata all’arricchimento di quanti desiderano vedere dietro le quinte un libro prima di decidere di acquistarlo e leggerlo.

“La ragazza calabrese” definisce spesso il suo blog un bruco che vuole e desidera diventare farfalla, una bozza che si spera diventi presto un romanzo, un libro, appetibile sia al pubblico che ad un buon editore.

Adesso non vi resta che consultare questo blog e leggere le poesie ed i racconti brevi che la giovane autrice ci regala: buona lettura a tutti!

image_pdfimage_print

Ultimi articoli