La quarantena dell’Italia e la reazione del mondo I media internazionali esprimono attraverso i loro canali opinioni sulle nuove misure varate da Conte

quarantena
quarantena

La quarantena in Italia sembra essere una situazione d’obbligo; restare a casa è quanto detto dal Premier Conte, per limitare i contagi da Covid-19.

A tal proposito, le nuove misure varate dal governo Conte per contrastare il diffondersi del Coronavirus in Italia, non lasciano indifferenti i media internazionali che esprimono attraverso i loro canali opinioni a riguardo.

Il quotidiano francese “Le figaro” pubblica un lungo articolo relativo alle nuove linee restrittive adottate dall’Italia: “Gli italiani sono d’ora in avanti invitati a limitare i loro spostamenti allo stretto necessario. Scuole e università sono chiuse e i raduni vietati”Il quotidiano, inoltre pone l’attenzione sul basso numero di letti ospedalieri e sul numero limitato di quelli presenti in terapia intensiva imponendo misure drastiche per fermare il contagio”.  La Gran Bretagna, invita la popolazione italiana a non viaggiare e restare in casa limitando così il diffondersi del virus. La Spagna, attraverso il quotidiano “El Mundo” riporta la limitazione degli spostamenti attuati in Italia per contenere il virus. Gli USA dichiarano: “I provvedimenti adottati in Italia sono segno di una dura battaglia contro il coronavirus iniziata al di fuori della Cina, dove al contrario l’epidemia avrebbe rallentato”. Infine, la Turchia asserisce: ”L’Italia è il Paese d’Europa più colpito dal coronavirus e per questo il Consiglio dei ministri ha deciso di estendere la zona rossa a tutto il Paese”. Il presidente cinese, Xi Jinping si è recato a Wuhan, capoluogo dello Hubei ed epicentro dell’epidemia del coronavirus portando il messaggio: “La Cina vuole veicolare e le rigide misure di contenimento stanno funzionando”.

L’Italia è in quarantena e la situazione è difficile, ma il Paese grazie al rispetto delle regole che ci sono state imposte ne uscirà vincitrice.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Ambiziosa, testarda e determinata. Nata a Napoli e residente a Gallarate. Ho conseguito la Laurea Magistrale in Filologia Moderna presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II", presentando una tesi dal titolo: "Tendenze Linguistiche del Giornalismo dalla carta al web". Iscritta dal Novembre 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti della Campania e diplomata nel Giugno 2013 in danza classica e moderna. Sono fortemente convinta che fare il giornalista non sia una professione, bensì una vocazione!

more recommended stories