4shared
9.2 C
Napoli
domenica, 23 Gennaio 2022

La notte di Halloween nelle Catacombe di Parigi

Da non perdere

La crisi ha di certo investito anche il settore abitativo, e di fronte alle difficoltà di vendere o affittare abitazioni, c’è chi ha pensato di risolvere il problema in un modo creativo. Tutto comincia da una domanda che suona più come una provocazione: «Osereste passare la notte in uno dei più grandi cimiteri del mondo?»

Una notte al museo, tra i più famosi al mondo: stiamo parlando delle Catacombe di Parigi, ovvero  l’ossario sotterraneo della Ville Lumière. Inaugurato alla fine del XVIII secolo, fu il luogo in cui il Consiglio di Stato decise di spostare migliaia di ossa conservate nelle fosse comuni per la saturazione di molti cimiteri di fronte all’incalzante ritmo con cui le epidemie si diffondevano in città. Una piccola parte di quel labirinto fatto di tunnel e canali sotterranei chiamati Les Carrieres de Paris,  da sempre terreno fertile per scrittori ed artisti. Oggi il cimitero ospita quasi 6 milioni di persone e grazie alle decorazioni macabro-romantiche realizzate nel tempo, è considerato uno dei luoghi più affascinanti e suggestivi di Parigi.

Seguendo la scia del fascino e paura che questo particolare luogo suscita nei visitatori, il Comune parigino ha pensato bene di indire un concorso il cui il vincitore avrà la possibilità di soggiornare nelle Catacombe per una sola notte, la notte di Halloween. L’affitto di questa camera nel cuore sotterraneo della città è reso possibile grazie ad Airbnb (une delle principali piattaforme di annunci per la condivisione di spazi per viaggiatori) vera e propria partner in questa operazione di privatizzazione del sottosuolo. Lo si può definire un vero e proprio concorso, e i desiderosi di questa alternativa esperienza non indirizzata ai deboli di cuore, non devono far altro che collegarsi al portale Airbnb e cercare l’annuncio relativo alle Catacombe parigine. L’elemento distintivo è proprio l’indole del partecipante: infatti, per essere sorteggiate occorre solo essere convincenti attraverso l’invio di un testo di massimo 100 parole in cui raccontare le proprie motivazione, dimostrando di avere coraggio.  Il nome del fortunato o fortunata che alloggerà assieme ai morti e ai fantasmi del passato, sarà reso ufficiale solo il 20 ottobre e quest’ultimo avrà la possibilità di: portare con se una sola persona; visitare le Catacombe assieme ad un esperto,; cenare con accompagnamento musicale; infine, un cantastorie per l’occasione, racconterà storie e aneddoti legati al luogo, rigorosamente dell’orrore.

Naturalmente, sono previste misure speciale per la salvaguardia delle persone e del museo. Quest’iniziativa ha suscitato molte polemiche tra i parigini che temono che questa intrusione possa danneggiare il luogo e turbare la serenità dei morti. Il concorso, che farà di certo gola a tutti quelli che vogliono vivere Halloween con una vera esperienza di terrore, ha permesso alle casse comunali di intascare 350mila euro dalla startup di home-sharing (che ne ricaverà molta pubblicità) da destinare alla tutela del sito storico.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli