4shared
19 C
Napoli
lunedì, 18 Ottobre 2021

La notte dei filosofi: la nuova edizione del 2021

Questa edizione è dedicata alla "ripresa alla vita".

Da non perdere

Come ogni anno ritorna “La Notte Dei Filosofi”, questa edizione è dedicata alla “ripresa alla vita”. L’appuntamento è previsto per la giornata odierna,  30 settembre, al Maschio Angioino.

L’evento è ospitato nella rassegna Ritmi di sole, di mare, di viaggio e di sud, promossa dal comune di Napoli. Direzione artistica della giornata di Maurizio De Giovanni.

Per la giornata “ripresa alla vita” del 30 settembre 2021 sono previsti due appuntamenti. Entrambi al Maschio Angioino.

Il primo: ore 18:00 Simona Marino in un dialogo con Tano D’Amico su “Immagine e Verità”.
Simona Marino, filosofa e femminista, rifletterà su temi d’importanza cruciale. Riflessione su temi come: categorie d’identità, relazione e differenza, differenza sessuale, e altri molto importanti…

Tano D’amico è un giornalista, e un fotoreporter. Collabora con “il Manifesto” e “La Repubblica”. A partire dagli anni ’60 ha realizzato reportage su: carceri, manicomi,  manifestazioni in piazza, rom, femminismi, migranti…

Insomma temi di una certa rilevanza.

Il secondo appuntamento si terrà alle ore 21:00 sempre al Maschio Angioino.
In questa seconda “serata” della Notte Dei Filosofi Giuseppe Ferraro narra “Il racconto del soldato Er”, racconto accompagnato dalle immagini di Marina Di Roberto.
Gabriella Grossi e Giuseppe Arena con le musiche dal vivo, insomma un mix fra sax e basso.

Il narratore Giuseppe Ferraro è il fondatore della scuola “Filosofia fuori le Mura”. Tutti i suoi sforzi vanno in un’unica direzione, al fine di raggiungere “una città che si fa scuola”. 

Marina di Roberto studia Design della Comunicazione presso l’Accademia Di Belle Arti di Napoli. Un mix delle sue passioni: Storia dell’Arte, Graphic Design e illustrazione.

L’ingresso alla “Notte Dei Filosofi” , che si terrà oggi 30 settembre, è gratuito. I posti sono limitati (ovviamente per rispettare le misure di prevenzione per evitare contagi da Covid-19) . Per la giornata c’è bisogno della prenotazione obbligatoria.

Insomma si prospetta una giornata tutta dedicata alla filosofia.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli