4.4 C
Napoli
domenica, 5 Febbraio 2023

La musica si ascolta sempre di più, i social aiutano

Dopo la pandemia la musica ha preso un posto sempre più importante nella vita di tutti i giorni.

Da non perdere

Sempre più tempo si passa ad ascoltare musica, quest’anno boom di ascolti anche grazie ai social.

Con l’avvento dei social, la musica ha guadagnato un’altra piattaforma di lancio, non che ne avesse bisogno ma è stato comunque un bell input.

Prendiamo ad esempio Tik Tok, forse il social più utilizzato al mondo, questo è diventato sicuramente il polo della musica: canzoni datate ritornano alla ribalta grazie ai suoi utenti che si divertono a rimixarle facendo così da sfondo musicale per i loro video. Questi video poi ricoprono una vasta area di utenti,più questa viene ricondivisa più questa torna alla ribalta e più le vendite aumentano.

Mettiamo caso i protagonisti di questo periodo di natale: Mariah Carey, Michael Buble, Andrea  Bocelli e tanti altri; immaginiamo i loro cult musicali riprodotti milioni di volte per tutto il mese di dicembre, questo ci dà un’idea.

Un’analisi più profonda 

Nei giorni precedenti, la federazione dell’industria musicale internazionale, ha presentato l’ultima edizione di Engaging with Music, si tratta di un report annuale che fotografa i consumatori di musica tra i 16 ed i 64 anni in ventidue Paesi nel mondo.

Alla recente Milano Music Week c’è stata l’occasione per capire più nel dettaglio i numeri di cui parliamo.

Dalle interviste svolte nel periodo tra giugno e settembre, è emerso che un primo dato di rilevanza è determinata dalla crescita del 7,3% del tempo dedicato all’ascolto di musica nel nostro Paese nel 2022, rispetto al 2021, con una media di oltre 20,5 ore alla settimana.

Questo però è un dato che cresce fino quasi a 24 ore tra i ragazzi di 16-24 anni.

Inoltre, come già citato prima, le modalità più diffuse per ascoltare musica riaugurando quelle tipo lo streaming di YouTube, o lo streaming in abbonamento, alla radio, ai dischi di vinile o CD, ai concerti, ai social media, fino a TikTok.

La musica come cura della mente 

Un altro aspetto da sottolineare è quello relativo alla psiche. La musica è in grado di regalare momenti di serenità ad una mente in subbuglio, questo è ciò che emerge chiaramente.

La musica permette alla mente di “non pensare”, allontanarsi un momento dalla realtà  e rilassarsi. Non a caso è da sempre una delle terapie più utilizzate.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli