26 C
Napoli
sabato, 2 Luglio 2022

La giornata nazionale delle dimore storiche in Campania

Domenica 22 maggio sarà la Gionata delle dimore storiche in Campania, ecco tutti i siti da visitare gratis.

Da non perdere

Domenica 22 maggio sarà la Gionata delle dimore storiche in Campania, ecco tutti i siti da visitare gratis.

Anche quest’anno torna un imperdibile appuntamento con la cultura storica, la Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane, giunta alla sua XII edizione.
La Campania è tra le regioni che vi partecipa, con oltre dieci siti tra cui scegliere, ad esempio Villa Pandora Sanfelice, Palazzetto Marciano, Castello Pandone, Chalet Pagliuca, Giardino segreto dell’Anima e Casa Telese.

L’iniziativa è in collaborazione con l’Associazione Nazionale Case della Memoria e Federmatrimoni ed Eventi Privati, inoltre ha ricevuto il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, del Ministero della Cultura, del Ministero del Turismo e di ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo.

Queste dimore storiche costituiscono un patrimonio turistico di rara bellezza, ma anche una colonna economica che sorregge  i borghi su cui si trovano.
Il 54% di tali immobili si trovano in piccoli comuni, con una popolazione inferiore a 20.000 abitanti e, per una piccola percentuale di casi, addirittura sotto i 5.000 abitanti.

Alcune dimore da visitare

Palazzo Mirelli di Teora in Via Monte di Dio, 54: sarà possibile visitare gratuitamente e senza prenotazione il cortile e il giardino interno. (La visita durerà 20 minuti circa). Orari visita 10-13 e 14.30-17.30

Villa di Donato  in Piazza Sant’Eframo Vecchio, 12: sarà possibile effettuare la visita della dimora. È previsto un piccolo buffet di accoglienza e presentazione della villa. Per prenotazioni inviare una email a: prenotazioni@villadidonato.it segnalando nominativo, numero ed ora.

Mentre in provincia si potrà accedere gratuitamente al Palazzo Capece di Caivano e al Palazzo Niglio Jadicicco di Frattamaggiore.

L’elenco completo, con i dettagli relativi all’accesso a ogni singola dimora storica è visionabile al sito associazionedimorestoricheitaliane.it

La Giornata Nazionale ADSI è un’importante occasione per sensibilizzare la società e le istituzioni, sul ruolo che effettivamente ricoprono le dimore storia nel tessuto socio-economico italiano.
La loro presenza genera un impatto positivo in moltissimi campi: come quello artigiano, quello del restauro, ancor di più in quello del turismo (quindi servizi di ristorazione, attività ricettive e visita degli immobili), dalla convegnistica alla realizzazione di eventi, dal settore agricolo al mondo vitivinicolo.

Dando così luce a qui lavori che sembrano sempre più rari, legati all antichità:sono le figure professionali che gravitano intorno ad una dimora storica, come gli artigiani, i restauratori, maestri vetrai ecc. per valorizzare quelle dimore antiche che rendono piccoli borghi delle vere e proprie finestre sull’antichità.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli