30.8 C
Napoli
giovedì, 26 Maggio 2022

La Gaiola sfondo di “Suggestioni all’imbrunire”

Quando la bellezza abbraccia la cultura

Da non perdere

Tutto è pronto per Suggestioni all’imbrunire“, la rassegna di musica e teatro organizzata dal Centro Studi Interdisciplinari Gaiola Onlus, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli e con il patrocinio morale del Comune di Napoli e la Regione Campania.

Main partner di questa X edizione è il noto marchio Ferrarelle.

Sette incontri settimanali che, dal 16 giugno al 28 luglio, a partire dalle ore 18,00, animeranno il suggestivo scenario del Parco Archeologico del Pausilypon.

Una manifestazione che rappresenta un incrocio tra archeologia, arte e natura, nella straordinaria cornice dell’antica Villa D’Otium di Publio Vedio Pollione, datata I sec. a.C.

Un progetto che vuole dare luce ad uno dei più importanti ed apprezzati siti del nostro territorio.

Ogni appuntamento avrà inizio con un tour che, dall’imponente Grotta di Seiano, giungerà al ritrovo con gli artisti presso l’area dei teatri.

Prima dello spettacolo vi sarà inoltre la possibilità di degustare alcune delle eccellenze enologiche campane. La selezione di queste ultime, come sempre, sottoposta alla cura dell’Associazione Ager Campanus.

Il tutto accompagnato da un rinfresco offerto da Le Arcate.

“Quest’anno i proventi dell’evento saranno utilizzati per il recupero delle cisterne romane all’interno del parco archeologico, che andranno poi a costituire una parte ulteriore del percorso di visita”, ha affermato Maurizio Simeone, presidente del Centro Studi Gaiola.

Obiettivo principale è quello di far riemergere il nostro patrimonio, attraverso progetti di ricerca, tutela e valorizzazione.

Perché la nostra città per poter essere amata va, prima di tutto, scoperta e vissuta.

 

 

 

 

 

 

 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli