21.6 C
Napoli
giovedì, 26 Maggio 2022

La Francia bombarda Raqqa

Da non perdere

Valentina Maisto
Appassionata di scrittura ha pubblicato vari racconti con diverse case editrici e da sempre sogna di diventare giornalista. Ma il suo sogno più grande è quello di poter pubblicare una sua antologia di racconti.

Dopo il terribile attentato di Parigi, che ha sconvolto l’Europa e tutto il mondo, la Francia è pronta ad attaccare. Alle 22:28 un comunicato del ministero della Difesa di Parigi ha affermato che la Francia avrebbe colpito senza pietà la città di Raqqa. Almeno 30 i raid nelle ultime ore.

Alle 22:30 la Francia ha attaccato, centrando il cuore dell’ISIS. Dodici gli aerei impiegati nei raid che hanno scatenato l’inferno colpendo i centri di reclutamento e distruggendo due campi di addestramento. Inoltre sono state tagliate l’energia elettrica e la fornitura d’acqua.

«Spietata, deve essere la vendetta della Francia» ha comunicato Francois Hollande. Il gesto della Francia ha sicuramente un valore dopo quanto successo nella capitale francese due giorni prima.

Gli Stati Uniti avrebbero fornito alla Francia dati di intelligence per i raid in Siria: lo scrive il Wall Street Journal.

Seguiranno aggiornamenti.

 

 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli