12.8 C
Napoli
domenica, 4 Dicembre 2022

La Città della Scienza presenta le donne scienziate

Da non perdere

Questo fine settimana è tutto dedicato alle donne. Infatti, domani 3 marzo e domenica 4 marzo, ci saranno una serie di eventi, presso la Città della Scienza, situata in Via Coroglio, 57/104, per le celebrare le donne scienziate.

Un evento sui generis, che darà voce e spazio ai tanti nomi femminili che troppo spesso sono caduti nel dimenticatoio o sono passati sotto silenzio. Si darà giustamente valore agli apporti di ricerca scientifica e tecnologica attuati dall’universo femminile.

Proprio per dare loro giusto merito, si sono organizzati varie iniziative che portano i loro nomi. Per esempio,  si è progettato un laboratorio “AstroSamantha Cristoforetti: verso l’infinito ed oltre”, in onore di Samantha Cristoforetti, la sola donna italiana ad aver effettuato, in una sola missione, la più lunga permanenza in orbita.

I partecipanti al laboratorio saranno occupati nella costruzione di un “razzo supergalattico”. Ancora, si celebrerà Marie Tharp, colei che ha dato un enorme contributo alle teorie sismiche e di origini montuose. In suo onore, ci sarà il laboratorio “La grande intuizione di Marie Tharp”, in cui si potrà assistere all’esplosione di un vulcano e costruirne uno vero e proprio.

Al progetto parteciperà anche l’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore Giancarlo Siani di Casalnuovo, con il quale, i ragazzi della Va C, porteranno a termine il percorso di alternanza – lavoro.

Infatti, collaboreranno con il pubblico in due attività: “Henrietta Lacks: la donna dalle cellule immortali”, in cui si scoprirà il valore delle cellule HeLa e i contributi che hanno fato alla ricerca, e “Rosalind Franklin: L’eroina mancata dalla scoperta del DNA”.

Sempre su questa linea di valorizzazione femminile, ci sarà una sezione “Potere al femminile”, dedicata al sistema matriarcale nel mondo animale. Tutte queste iniziative, saranno accompagnate da mostre e altri percorsi dedicati allo spazio e alla tecnologia.

Per accedere al Science Centre, il costo del biglietto è 10 euro per gli adulti, 7 euro per i bambini, ragazzi dai 3 ai 17 anni e per gli over 65.

Per la zona del Planetario invece il biglietto è di 5 euro, unico sia per bambini che per adulti. Per chi volesse accedere ad entrambe le zone, il biglietto è di 13 euro per gli adulti, e di 10 euro per bambini e ragazzi, sempre fino ai 17 anni.

Per qualsiasi info è possibile contattare l’indirizzo mail: contact@cittadellascienza.it o i seguenti recapiti telefonici: 081.7352.258, 39 081.7352.259, 39 081.7352.220, 081.7352.222 dal lunedì al venerdì, dalle ore 08.30 alle ore 17.00

image_pdfimage_print

Ultimi articoli