8.8 C
Napoli
lunedì, 30 Gennaio 2023

La casa saliscendi: novità nel panorama del design parigino

Da non perdere

Su richiesta dei proprietari di un appartamento sito nella ville lumière, lo studio francese Berta Minel Architecture ha elaborato una nuova forma di organizzazione degli spazi domestici. Il progetto elaborato ha preso il nome di Project Triplexe Ampere, che, in italiano, è noto col nome di casa saliscendi.

Strutturazione e design della casa saliscendi

Sito al centro di Parigi, l’appartamento si distingue, principalmente, dalle dimore ordinarie, per la vista di cui si può godere una volta giunti sulla mansarda. Dalla vetrata posta in cima all’abitazione, si apre, difatti, una visione estasiante: una panoramica dei tetti dell’intera metropoli francese.

Le modifiche effettuate hanno permesso di ottenere, 24 h su 24, il beneficio della luce solare, per tutta la durata delle ore diurne.

Un doppio orientamento e la demolizione di alcuni muri interni hanno dunque consentito lo sfruttamento di una fonte di illuminazione naturale. Perché si potesse giungere a tale risultato, gli autori hanno riassettato anche la disposizione delle camere.

L’apertura a doppia altezza del soggiorno ha dato il via libera a una fusione fra il piano terra e il primo piano, così da creare un perfetto insieme delle stanze della zona giorno.

Gli architetti hanno congegnato una ben strutturata distribuzione dei locali: a ciascun area, le sue stanze.

Nella zona giorno, come accennato in precedenza, ritroviamo, cucina, sala da pranzo, soggiorno e bagno privato. Qualche gradino dopo, assistiamo all’apertura dello spazio relax, con camera da letto principale e mini-bagno.

Salendo ancora, giungiamo in un punto in cui i gli ambienti sono pensati per le attività fisiche e mentali.  Il complesso raggruppa l’ufficio, lo spazio aperto, centro en plein air creato appositamente per l’esercizio muscolare e le gare sportive.

Per quanto concerne il design, il tutto è improntato ad un intreccio fra elementi del passato e design innovativo.

I materiali sono a tema con le stanze che li ospitano: quercia chiara per gli ambienti più rustici e mattoni a vista, nel caso in cui ci trovassimo nel settore relax. Il colore cromatico predominante è il freddo blu.

 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli