25 C
Napoli
giovedì, 6 Ottobre 2022

Katy Perry e Lenny Kravitz al Super Bowl 2015

Da non perdere

Ilario Canonico
Collaboratore XXI Secolo. Dopo la laurea in sociologia all'Università di Napoli Federico II, si appassiona ai temi delle dinamiche organizzative e dei mercati globali, continuando così i suoi studi nel campo della comunicazione strategica e d’impresa. Da sempre grande viaggiatore, curioso esploratore del sottobosco cinematografico e musicale, lettore accanito.

Sarà Katy Perry la regina della 49ª edizione del Super Bowl 2015, notizia che già era arrivata alla fine del 2014. La cantante americana è stata scelta per esibirsi durante l’intervallo del match che si terrà allo University of Phoenix Stadium di Glendale, in Arizona. La NFL (National Football Legue -ndr) sceglie ogni anno un’artista che si esibisca nell’intervallo del prestigioso evento sportivo; quest’anno sono arrivati allo spareggio i Coldplay, Rihanna e Katy Perry. Quest’ultima alla fine si è aggiudicata i favori della lega sportiva. Ricordiamo che lo scorso anno l’arduo compito di intrattenimento fu affidato ai Red Hot Chili Peppers, Bruno Mars e Nicki Minaj che registrarono ascolti record.

Katy Perry in un’intervista alla NBC annuncia che sul palco del Super Bowl salirà anche un incredibile artista per accompagnarla e ci stiamo riferendo a Lenny Kravitz. Entrambi i cantanti sono molto amati negli Stati Uniti e negli ultimi anni hanno registrato sempre vendite molto elevate per quanto riguarda i loro dischi senza mai registrare cali su questo fronte. Katy Perry ha motivato la sua scelta dicendo che Kravitz è tra i cantanti piu “cool” sulla scena musicale attuale.

Nessuna notizia per quanto riguarda la scaletta dell’evento e i brani che saranno eseguite dai due cantanti. Sarà quindi una sorpresa che i fans dovranno assaporare il prossimo primo febbraio 2015 quando il Super Bowl 2015 prenderà il via. Ricordiamo che parliamo di uno degli eventi sportivi più seguiti negli Stati Uniti D’America che negli ultimi anni ha conquistato l’attenzione di altri pubblici al di fuori del continente a stelle e strisce. Sicuramente questo è sopratutto merito di alcune dinamiche innescate dalla globalizzazione; infatti la diffusione planetaria di eventi di questo tipo fa si che un numero sempre crescente di persone possa assistere a eventi anche dall’altra parte del pianeta. Per questo motivo l’evento stesso diventa una vetrina molto importante per gli artisti che si andranno ad esibire nel famoso intervallo.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli