14.5 C
Napoli
giovedì, 2 Febbraio 2023

Joe DiMaggio sposava Marilyn il 14 gennaio 1954

Il campione di baseball e la diva del cinema si lasciarono solo nove mesi dopo. Ma poco prima della morte di Marilyn ci fu un inaspettato riavvicinamento.

Da non perdere

Eva Maria Pepe
Laureata in Lettere classiche, ama l'arte, la letteratura, i viaggi. Il suo più grande sogno è diventare scrittrice.

Il 14 gennaio 1954 la diva Marilyn Monroe sposava la leggenda del baseball Joe DiMaggio. Lei era l’attrice più bella e richiesta del cinema americano, lui un grande campione dei New York Yankees, prossimo alla pensione. Il matrimonio avvenne presso il municipio di San Francisco, dopo non poche difficoltà. I due infatti volevano sposarsi con rito religioso ma ciò non fu possibile perchè un vescovo diffidò la richiesta. Secondo il vescovo Joe DiMaggio era divorziato e aveva anche un figlio quindi il rito religioso non era consentito.

Le due star del jet-set americano si erano conosciute appena due anni prima. Joe aveva visto una foto di Marilyn in divisa da baseball e tacchi su alcune pagine del National Enquirer, un noto settimanale new-yorkese. Rimase sbalordito e decise di voler incontrare e conoscere la diva. Nacque così un grande amore e la notizia trovò l’attenzione della stampa rosa. Subito dopo il matrimonio i due sposi fecero un viaggio in Giappone. Nonostante la grande passione i due sembravano completamente diversi caratterialmente. DiMaggio era un tipo riservato e timido. Marilyn al contrario amava stare al centro dell’attenzione e non perdeva mai l’occasione di mettersi in posa davanti ai fotografi.

Si intuiva che il matrimonio sarebbe durato poco. Joe era diventato possessivo e geloso della sua Marilyn. Non sopportava che sua moglie fosse la donna più desiderata da ogni uomo presente sul pianeta. E così il 5 ottobre, dopo appena nove mesi di matrimonio, i due annunciarono la loro separazione. Nonostante questo, nel 1961 ci fu un riavvicinamento. Marilyn proveniva dal matrimonio con Arthur Miller e da alcuni travagliatissimi flirt. La stampa rosa parlava di un loro incombente matrimonio. Purtroppo però l’improvvisa morte della diva, avvenuta nel 1962, spense tutte le speranze.

Alcune persone vicine a Joe DiMaggio sostennero che quando il campione stava per morire, nel 1999, aveva detto: “Finalmente riuscirò ad incontrare Marilyn.” Non sappiamo se quest’affermazione sia vera o falsa, ma sappiamo che per più di venti anni ogni settimana Joe poneva un mazzo di rose rosse sulla tomba della sua amata.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli